morgane beck (1)

Lo scorso giugno, la meravigliosa vita di Bode, campione di sci, e Morgan Beck Miller, pallavolista e modella nonché sua moglie, si sono trasformate in un incubo. La loro figlia di 19 mesi, Emeline, è morta annegata in piscina mentre la famiglia si trovava ad una festa a casa di vicini. In questi giorni, a distanza di mesi, Morgan Beck Miller ha deciso di pubblicare l’ultima straziante immagine che la ritrae insieme alla figlia scrivendo alcune straianti parole per celebrare il suo ricordo. “Vorrei avere solo un altro giorno per tenerti, ma finché non verrà il giorno, continua a esserci attraverso me e dammi la forza di essere resistente, amore mio” scrive la Beck, e aggiunge: “Ogni passo che facciamo è per te e Levi.

Le tue impronte saranno sempre in questo mondo. Ti amo, bambina mia”.

Annegamento, nemico silente

Un altro messaggio, altrettanto addolorato ma anche di sensibilizzazione, è stato pubblicato dalla donna e riguarda il rischio di annegamento nei casi dei bambini: “L’annegamento è la causa numero 1 di morte nei bambini tra gli 1 e i 4 anni. Parliamo di vaccinazioni, seggiolini per auto, cibo biologico, screning…ma non del rischio numero uno che le vite dei bimbi affrontano…un killer silenzioso.

È questione di secondi”.


Sotto un’altra immagine, scrive: “Il 70% degli annegamenti avvengono quando tu pensi che il tuo bambino non sia vicino all’acqua. Quando pensi che sia nella stanza dei giochi o sul sofa. Fate sempre attenzione all’acqua e mettete più barriere possibile tra il vostro bambino e l’acqua“.

I often find myself wanting to reach into videos and pictures and just pull you out. Searching for ways to bring you back so our family is whole again. So our hearts are whole again. We miss you so much, my love. …….. Parents, Grandparents, Siblings, Aunts and Uncles, EVERYONE….Please don’t rely on the visual stimulant of water to create your awareness/sense of urgency. Understand that almost 70% of drownings occur when your children are not expected to be near the water. When you think they are in the playroom or on the sofa watching tv. Always be aware of water and place as many barriers between your child and those bodies of water as possible (locks, door alarms, pool fences). None of us are immune to this devastatingly life changing statistic. It can happen so fast and forever change your world. #drowningprevention #helpspreadawareness #knowledgeispower #stopdrowningnow

Un post condiviso da Morgan Miller (@morganebeck) in data: