Bimbo di 2 anni muore sul volo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Bari

Una bimba di appena 2 anni è morto su un volo Beirut-Roma. L’aereo ha effettuato un atterraggio di emergenza a Bari, ma la piccola sembra fosse già deceduta. A bordo del velivolo una hostess ha prestato alla bambina i primi soccorsi, ma per la piccola non ci sarebbe stato nulla da fare. Sembra che la bimba fosse già malata ed era appunto diretta in un ospedale della capitale. In un primo momento si era diffusa la notizia che fosse un bambino, poi corretta.

Emergenza in volo

Un volo Alitalia Beirut-Roma è stato costretto a operare un atterraggio d’emergenza a Bari dopo che una bimba libanese di appena 2 anni è morta in volo.

Gli agenti della Polaria hanno già ricostruito cosa sarebbe accaduto in volo: la piccola avrebbe avuto una crisi cardiaca ad alta quota, una delle hostess ha immediatamente prestato i primi soccorsi, tentando di rianimare la bambina. A quel punto l’aereo, in stato di allarme, ha scelto l’atterraggio di emergenza nel tentativo di salvare la piccola.

Bimbo di 2 anni muore sul volo Alitalia: atterraggio d'emergenza a Bari

L’atterraggio a Bari e i tentativi di salvarlo

Il volo ha effettuato un atterraggio di emergenza a Bari, perché la piccola, che era in viaggio con i genitori, ricevesse dei soccorsi da terra. Il 118 è immediatamente intervenuto tentando la rianimazione ma senza successo.

Per la bimba non c’era niente da fare. La piccola, a quanto sembra, era già malata ed era diretta all’Ospedale Bambin Gesù di Roma per ricevere delle cure. Pare anche che il capitano avesse cercato di avvertire i genitori in merito alla pericolosità di un volo ad alta quota, riporta il Corriere. Appena possibile il volo ripartirà per atterrare a Roma, la destinazione ufficiale del viaggio.