gaetano fagone

È stato finalmente catturato Gaetano Fagone, l’uomo che il 31 agosto scorso aveva preso l’auto del padre ed aveva investito i suoi vicini di casa, seduti ai tavolini di un bar a Palagonia. Nell’investimento erano state coinvolte 8 persone una di queste era morta.

Rischia l’accusa di “tentata strage”

Con ogni probabilità c’erano degli attriti alla base del raptus di violenza di Fagone, 52enne di Palagonia: ciò era oltretutto aggravato e accentuato dai problemi psichici. L’uomo aveva ucciso Maria Napoli, 86enne, e ferito 7 persone. Dopodiché, l’uomo si era dato alla fuga per i campi. I militari dell’Arma dei carabinieri si sono subito messi sulle sue tracce, e alla fine è stato catturato grazie alla segnalazione di un privato.

L’uomo è stato così catturato e portato in caserma.

palagonia investe vicini

immagine di repertorio

Giuseppe Verzera, procuratore capo, sta per interrogare Gaetano Fagone e, in base alle dichiarazioni rilasciate dall’uomo, si deciderà se quest’ultimo verrà accusato di tentata strage o di omicidio colposo e lesioni gravissime.

Guarda il video di Fagone filmato in giro per Palagonia:

Fonte video