Diletta Leotta si racconta: scartata alle selezioni di Miss Italia

Prossima alla conduzione di Miss Italia 2018, Diletta Leotta si racconta e svela alcuni retroscena sul suo passato e non solo

Diletta Leotta si racconta e svela alcuni retroscena della sua gioventù. Durante un’intervista per Nuovo Tv, la bella conduttrice ha sfatato ogni mito sulle raccomandazioni da parte del compagno Matteo Mammì. E non solo, la Leotta si è detta pronta a condurre la prossima edizione di Miss Italia al fianco di Francesco Facchinetti e ha rivelato un aneddoto della sua gioventù riguardante proprio il concorso.

Diletta Leotta non superare mai le selezioni di Miss Italia

In un’intervista rilasciata per il settimanale OGGI, la Leotta ha raccontato di aver preso parte alle selezioni di Miss Italia quando era ancora molto giovane. Era il lontano 2009 e lei decise di partecipare alle selezioni sperando che potesse essere una sorta di trampolino di lancio per la sua carriera. “Per farmi notare e dare inizio al mio percorso nel mondo del giornalismo e dello spettacolo”.



Diletta Leotta ha raccontato della prova che si è trovata ad affrontare, una sfilata con base musicale e a seguire uno stacchetto a passi di danza, che lei stessa ha definito come un momento di grande imbarazzo. La conduttrice ha raccontato di aver scelto di recitare una poesia di Emily Dickinson in lingua originale, sperando così di far colpo sui giudici. “Diciamo che era uno strano inglese declinato alla siciliana. I giudici erano attoniti, immagino che dopo si fecero delle grasse risate. Sta di fatto che qualche ora dopo, quando ci chiamarono per dirci chi era passata e chi no, il mio numero, il 16, non venne pronunciato”.

Diletta Leotta

Secondo la Leotta però la bellezza non è tutto, anzi. Come lei stessa ha sottolineato essa può essere un valido strumento, ma “Se il contenitore è vuoto, non si va lontani. Bisogna studiare prepararsi, avere disciplina, non smettere mai di imparare ed essere sempre curiosi”.

Diletta Leotta sfata il mito delle raccomandazioni

La bella conduttrice e signora dei salotti sportivi di Sky, Diletta Leotta, ha sfatato un po’ di leggende che ruotano intorno alla sua figura professionale da tempo. In primis quelle che l’avrebbero vista raccomandata dal compagno Matteo Mammì, dirigente di Sky.

La Leotta non si è scomposta e durante l’intervista e avrebbe spiegato quanto la cosa sia impossibile. Come lei stessa ha detto, lei è entrata in azienda molto prima di conoscerlo, e ne è uscita fidanzata. “Sky è un’azienda nota per la serietà e per la qualità dei programmi, Certe dinamiche non penso sarebbero possibili”. La conduttrice si è detta pronta a costruire una famiglia; arrivando da una famiglia numerosa, il suo sogno è averne una simile.