Ci sono dolori che non si affievoliscono. Ad esempio, la perdita di un genitore: lo sa bene Federica Panicucci che due anni fa ha perso il padre Edoardo, morto il 12 settembre 2016. Ieri la bella conduttrice di Mattino Cinque ha voluto ricordare il padre con un post di Instagram molto commovente.

Una morte dolorosa

Per Federica Panicucci il 2016 era stato un anno difficile: prima la separazione da Mario Fargetta, padre dei suoi figli, e poi la scomparsa di un genitore amatissimo. A darne l’annuncio, in tv, era stato Francesco Vecchi, partner della conduttrice a Mattino Cinque, che il 14 settembre condusse solo la trasmissione: “Come vedete questa mattina sono da solo” aveva detto in trasmissione, “dunque consentitemi di dedicare il nostro primo pensiero alla nostra stella del mattino, Federica Panicucci.

Oggi lei è a casa con i suoi cari perché ieri è mancato suo papà Edo”.

Lei aveva salutato il padre sui profili social: “Ciao papy adorato. Da oggi mi cullerò nei tuoi ricordi. Molti colleghi come Antonella Clerici, Lucio Presta e Paola Perego si erano stretti attorno alla conduttrice per farle sentire la loro solidarietà in un momento così brutto. A due anni di distanza il dolore è sempre lo stesso: accanto a una foto che mostra padre e figlia insieme e sorridenti, la Panicucci scrive: “Papy, lascia per un momento il cielo e vieni ad abbracciarmi❤️#dueannisenzate”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Papy, lascia per un momento il cielo e vieni ad abbracciarmi❤️#dueannisenzate

Un post condiviso da Federica Panicucci (@federicapanicucci) in data:

La comunità di Instagram, naturalmente, ha espresso messaggi di grande solidarietà alla conduttrice, cercando di farla sentire meno sola.

Settembre, mese di rinascita

Anchese per la Panicucci settembre è sicuramente un mese di brutti ricordi, ma è anche un mese in cui può ripartire con energia con la conduzione di Mattino Cinque proprio a fianco del già citato Francesco Vecchi. E, quest’anno, in molti attendono di vedere come andrà questa co-conduzione che l’anno scorso non era stata per niente semplice.

Striscia la Notizia aveva infatti mandato in onda la registrazione di un fuori onda in qui la Panicucci perdeva la pazienza per via di uno sforamento dei tempi all’interno della trasmissione e, oltre a una serie di insulti, lanciava anche un anatema sul collega, dopo le scuse in diretta di quest’ultimo: “Ti dispiacerà di più quando a settembre sarai a casa tua, vedrai”.

Dopo le scuse in diretta della conduttrice, la situazione sembrava essersi tranquillizzata e, va detto, Vecchi è ancora al suo posto in questa nuova edizione quindi l’anatema pare non aver funzionato.

panicucci 2

Uno dei momento del video di Striscia la Notizia