Panico a Zante: crolla un blocco di parete rocciosa sui bagnanti

Oggi 13 settembre 2018 a Navagio, in Grecia, crolla un blocco di parete rocciosa dalle alte falesie che delimitano la spiaggia. Panico tra i turisti

359
Consiglia
Momenti di panico vissuti oggi sull’isola di Zante, in Grecia. Un imponente blocco di roccia si è staccato dalle alte falesie che delimitano la famosa “spiaggia del relitto”.

Terrore a Navagio

Oggi 13 settembre 2018 ore 11.15 locali (10.15 in Italia) la celebre “spiaggia del relitto” di Zante, Navagio, ha vissuto attimi di puro terrore. Un enorme blocco di parete rocciosa si è staccato improvvisamente ed è caduto in mare. La caduta ha generato un’ onda anomala che ha inondato gran parte della spiaggia. L’ episodio non ha causato morti ma solo tanta paura e qualche ferito, di cui uno grave: una donna avrebbe riportato la frattura della spina dorsale. La spiaggia è stata subito evacuata e presidiata dalla Guardia Costiera. I Vigili del Fuoco stanno accertando le condizioni della scogliera e verificando che nessuno manchi all’appello dei presenti. Non sono chiari i motivi del crollo improvviso ma pare sia dovuto a cause del tutto naturali.

GUARDA IL VIDEO:

Fonte video