lele evidenza

Grande paura per Emanuele detto Lele Spedicato, chitarrista dei Negramaro. Pare che il musicista sia stato ricoverato nella mattinata di oggi all’ospedale di Lecce, il Vito Fazzi, in gravi condizioni.

Sembra infatti che Spedicato sia stato colpito da un’emorragia cerebrale e che per questo motivo sia al momento sotto i ferri in sala operatoria. Nessun commento, per ora, sui canali social della band: glui utenti e i fan del chitarrista stanno già commentando i post dei suoi profili chiedendo informazioni sul suo stato di salute.

Soccorso dalla moglie Clio

A quanto pare, Spedicato avrebbe avuto un malore mentre si trovava in casa, in Salento.

A soccorrerlo per prima sarebbe stata la moglie Clio -che è incinta e partorirà tra poche settimane– che l’avrebbe trovato svenuto: i soccorsi sarebbero stati immediati, e dopo i primi esami è apparso subito evidente che si trattava di un’emorragia cerebrale. non ci sono informazioni chiare sul possibile esito clinico: secondo alcuni accertamenti iniziali, e anche in base a quanto raccontato dalla moglie, Spedicato potrebbe essere svenuto e caduto battendo la testa. Quando la moglie l’ha ritrovato il chitarrista avrebbe ripreso i sensi per un attimo, per poi svenire subito dopo. Secondo alcune fonti il chitarrista per ora sarebbe fuori pericolo di vita, ma non ci sono conferme né maggiori dettagli sul suo stato di salute.

Lele Spedicato (fonte: Facebook)

La solidarietà di amici e colleghi

Amato da molti, Emanuele Spedicato può contare sulla solidarietà di gran parte del mondo musicale-artistico. Da stamattina, infatti, sono molti i cantanti e musicisti che hanno scritto messaggi di appoggio e solidarietà per il chitarrista e la sua famiglia. Giuliano Sangiorgi, amico e compagno di vita musicale, si è immediatamente recato a Lecce per essere vicino a Spedicato. Su Twitter hanno mandato messaggi di solidarietà Jovanotti, Alessandra Amoroso, Ermal Meta, Fiorella Mannoia, i Tiromancino e i Sud Sound System.

In molti hanno usato l’hashtag #ForzaLele.

lele interna 1

Emanuele Spedicato