insinna

Se c’è un conduttore che in questo periodo è sotto la lente di ingrandimento quello è Flavio Insinna. La scelta della Rai di affidargli L’Eredità dopo la bufera mediatica di Affari Tuoi è stata molto contestata.

Tuttavia sembra che Insinna se la stia cavando egregiamente, mietendo consensi e catturando un bacino di pubblico sempre più grande. Ma un errore, da parte degli autori del quiz-show avvalorato dallo stesso Insinna, ha creato nuovo scompiglio.

La gaffe con Arezzo

L’errore riguarda la risposta sbagliata di una concorrente sui giochi di Arezzo, ma data per buona dal conduttore, con tanto di complimenti. “È famosa quella di Arezzo” dice Flavio in diretta, e la concorrente risponde: “La Quintana“, guadagnandosi un “Bravissima” da parte di Insinna.

Flavio Insinna al timone dell’Eredità

Ma in realtà ad Arezzo è famosa la Giostra del Saracino. E proprio per questo l’organizzatore dei giochi ha chiesto ad Insinna e all’Eredità spiegazioni a riguardo.

Le scuse in diretta

Riconosciuto l’errore, il conduttore, qualche giorno dopo ha porto pubblicamente le sue scuse, e quelle del programma, alla cittadina toscana.

Insinna si è voluto scusare pubblicamente

Qualche sera fa c’è stato un errore sulla Quintana” ha cominciato Insinna. “La Quintana per la città di Arezzo è la Giostra del Saracino.

La Quintana è tipica di Foligno e Ascoli Piceno. Se ci siamo dimenticati qualcosa continuate a scriverci. L’Eredità è fatto anche per imparare le cose. Evviva la Quintana, evviva tutti. Grazie per la segnalazione“.

Il successo di Insinna

Un errore che speriamo non costi troppo caro a Flavio Insinna, che a fatica, dopo tanto scetticismo, è riuscito a conquistare in poche settimane il favore degli spettatori.

L’indice di gradimento della sua Eredità, come per molti spettacoli, è confrontabile sui social.Si in effetti è cominciato un po’ moscietto…. ma si sta riprendendo !! Forza Flavio , siamo con te!!!

” e ancora” scrive qualcuno. “A me questa #eredità con #FlavioInsinnapiace moltissimo. Flavio, sei sempre simpaticissimo e di gran carisma! Ottimo attore, anche nei panni di un conduttore“.