La polizia ha trovato il cadavere

È stato ritrovato mummificato il corpo di una donna, classe 1932, scomparsa da 9 anni. La tragica scoperta è avvenuta sabato scorso a Martinsicuro, cittadina in provincia di Teramo, in Abruzzo.

Scomparsa senza parenti

Di Marisa Cristante, di 86 anni e residente a Pozzaglia Sabina, non si avevano più tracce da anni. Era stato un vicino di casa della signora, 77enne al momento della scomparsa, ad accorgersi della sua sparizione nel 2010. L’anziana risultava scomparsa anche agli uffici della polizia di Rieti. A nulla erano valse le ricerche delle forze dell’ordine, rese complicate dalla mancanza di parenti che potessero offrire indicazioni precise sulla vita e sulle abitudini della signora.

Almeno. fino a sabato scorso. quando si è scoperto che l’anziana era proprietaria di un appartamento in un condominio di via Vezzola a Martinsicuro, paese sulla costa teramana.

Una veduta di Martinsicuro

Una veduta di Martinsicuro (Immagine di repertorio)

La segnalazione del sindaco

A indicare l’immobile posseduto dalla donna è stato il sindaco di Pozzaglia Sabina – città dove la signora Cristante era residente – che, dopo le verifiche sulle proprietà della donna scomparsa, ha immediatamente avvertito il Questore di Teramo. Le forze dell’ordine, d’intesa con la Procura della Repubblica di Teramo, si sono recate sul posto prima di giungere alla macabra scoperta: il corpo senza vita, mummificato, dell’anziana.

La salma è stata trasferita all’ospedale Mazzini di Teramo a disposizione dell’autorità giudiziaria. Secondo alcune fonti, il decesso sarebbe avvenuto ben 9 anni fa.

Del caso di Marisa si era occupata anche la trasmissione televisiva Chi l’ha Visto. In una puntata, andata in onda nel 2010, la trasmissione aveva trasmesso un servizio in cui si raccontava della sparizione dell’anziana. Una storia di solitudine come tante che, purtroppo, si ripetono di frequente tra le pagine della cronaca italiana. Anziani che scompaiono e che, senza poter contare sul supporto di amici e parenti, restano soli fino alla fine dei loro giorni.

Come è accaduto a Marisa Cristante.