Antonella Clerici pronta a partire con Portobello: "È la prova più complicata"

Antonella Clerici domani sera sarà alle prese con la prima puntata di Portobello. Un programma storico che metterà duramente alla prova la conduttrice per il confronto forse inevitabile con il passato e con la trasmissione che era entrata nel cuore dei telespettatori. Ora inizia il conto all rovescia.

Una sfida per la Clerici

In una intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, Antonella Clerici rivela: “Per me è la prova più complicata“, e ancora: “Dovrò rendere onore a un mito della tv, Enzo Tortora, e a un programma storico, che all’epoca faceva 28 milioni di spettatori, da cui poi hanno attinto un po’ tutti“.

La sfida è anche dovuta al confronto difficile con il passato: “Chi ha amato Portobello amerà risentire la sigla originale di Lino Patruno. Torneranno il Big Ben della scenografia e tutte le rubriche: ‘Fiori d’arancio’ per cercare l’anima gemella, ‘AAA Vendesi – Cercasi’ dedicato ai collezionisti, ‘Dove sei?’ per incontrare amici o parenti lontani e ‘Offresi talenti’ per trovare lavori un po’ sui generis. Ma parleremo anche ai giovani, che Portobello non l’hanno mai visto. Daremo spazio ai talenti che fondano start up, ma anche ai ragazzi che scoprono l’amore per la campagna e si “reinventano” imprenditori agricoli“.

Il ruolo di Carlotta Mantovan

Al suo fianco ci sarà anche Carlotta Mantovan, vedova di Fabrizio Frizzi e molto amica della bionda conduttrice: “Con la sua eleganza sofisticata e gentile alla Audrey Hepburn ricoprirà il ruolo di Renée Longarini, l’indossatrice, attrice e pianista che Tortora chiamava “Sua Soavità”. Parlando con Carlo (Conti, ndr) ci sembrava importante che si sentisse “in famiglia”, lavorando con me“. Durante la conferenza stampa di presentazione della trasmissioni qualcuno ha anche fatto qualche domanda sulla Isoardi e la recente “crisi in atto”, la Clerici però è riuscita a glissare abbastanza bene: “Era una roba di getto, interpretata male, ingigantita forse dalla stessa Elisa.

Voleva essere quasi un consiglio, visto che sono un consulente. Io la mia consulenza la faccio, da alcuni sono più ascoltata“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Conferenza stampa #portobello @portobellorai @enricocoveri_official @crivelliofficial

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici) in data: