Lopez e Solenghi tornano insieme e ricordano Anna Marchesini in modo "particolare ed emozionale"

Massimo Lopez e Tullio Solenghi tornano a dividere il palco dopo 15 anni. E nel nuovo show promettono una sorpresa su Anna Marchesini

Il ricordo del trio resterà indelebile per tutti gli appassionati di comicità televisiva. Ora, a distanza di tanti anni e dopo la prematura scomparsa della bravissima Anna Marchesini, i restanti membri, Massimo Lopez e Tullio Solenghi, ritornano insieme per uno spettacolo.

Il nuovo spettacolo dopo 15 anni

Sono passati 15 anni da quando hanno diviso il palco insieme e ora, per la gioia di tutti i fan, Massimo Lopez e Tullio Solenghi sono tornati a condividere il palco scenico e lo fanno “come due vecchi amici”, e non potrebbe essere altrimenti. Un nuovo show che va in scena al Manzoni di Milano, dal 6 all’11 novembre, e che propone sketch, interazioni con il pubblico e performance musicali di stampo jazz (i due sono accompagnati dalla Jazz Company). Imprescindibile, chiaramente, l’omaggio ad Anna Marchesini, con un ricordo “speciale”.

ricordo Anna Marchesini

L’omaggio alla Marchesini

Intervistati da TgCom, i due comici hanno raccontato che all’interno dello show è presente una sorpresa: “Abbiamo inserito un ricordo di Anna, molto particolare ed emozionale”. Solenghi e Lopez non hanno mai lesinato sulle emozioni e la nostalgia ricordando la collega scomparsa. Lo hanno fatto anche nel corso di questa edizione di Domenica In, in cui sono apparsi insieme per giocare con la padrona di casa, Mara Venier, e l’ospite Romina Power. Il ricordo del trio è certamente vivo più che mai, e sono gli stessi Solenghi e Lopez a rievocarlo: “Ci sembra che non sia passato il tempo, per fortuna. Il nostro pubblico non è solo quello degli aficionados ma sono quasi parenti. Alla fine vediamo che c’è sempre qualcuno che ha qualche aneddoto della propria vita legato ai nostri 12 anni di Trio. Questo inorgoglisce e responsabilizza”. Lo spettacolo, comunque, è ricco di nuovi spunti: “Noi non riproponiamo i pezzi del passato, ma c’è un nostro stile che è sempre quello e riconoscibile”. Uno sguardo al passato, ma una direzione tutta nuova. Il feeling, però, è sempre quello.