di nuovo in vendita la villa dove morì meredith

È stata messa di nuovo in vendita la villetta di Perugia che vide consumarsi al suo interno l'omicidio di Meredith Kercher. Completamente ristrutturata dalla nuova proprietaria, la villetta ha gettato alle spalle ormai il suo fosco passato ed è stata messa in vendita da un'agenzia immobiliare locale.

Di nuovo in vendita la villetta di Meredith

Ritorna nel mercato immobiliare la villa di Perugia in cui, la notte del primo novembre 2007, fu uccisa Meredith Kercher, la studentessa inglese in Erasmus. Tolta dal sequestro due anni dopo l'omicidio, nel gennaio 2009, venne venduta nel 2015 all'attuale proprietaria. Oggi la donna è pronta a passare di nuovo il testimone. Completamente ristrutturata, quella villa, che divenne così tristemente famosa, ritratta nelle foto delle pagine di cronaca italiane e internazionali, oggi appare diversa. Anche la facciata esterna, infatti, è stata rifatta. L'agenzia immobiliare la descrive come “villa in campagna in pieno centro storico”, circondata dal verde di un giardino di 4 ettari. La casa, prosegue l'annuncio, “si sviluppa su due livelli fuori terra: ampia zona giorno con cucina abitabile e arredi su misura, due bagni, due camere e meraviglioso terrazzo panoramico al primo livello, due ampie camere, bagno e disimpegno al secondo livello”. Inoltre l'abitazione è affiancata a un altro edificio di 70mq da ristrutturare. Il prezzo è di 295mila euro.

[caption id="attachment_252053" align="alignnone" width="854"]Meredith-Kercher Meredith Kercher, la studentessa inglese in Erasmus a Perugia, uccisa la sera del 1 Novembre 2007[/caption]

La morte di Meredith

Nel lontano novembre 2007, la giovane studentessa Meredith Kercher venne ritrovata con la gola tagliata nella sua stanza, proprio in quella villetta che condivideva con Amanda Knox e altre coinquiline. Il caso vide coinvolti la stessa Amanda Knox e il suo compagno di allora, Raffaele Sollecito. Sia la Knox che Sollecito sono stati assolti in via definitiva dalla Cassazione, mentre si trova in carcere Rudy Guede che terminerà la pena nel 2022.