Libera per tutti, il libro che risponde alle tue domande difficili: ecco 3 esempi

Arriva in libreria e negli shop online Libera per tutti, il secondo romanzo di Simone Rausi. Tre vite, una storia e un finale incredibile...

Tisana e copertina sono ormai entrati di prepotenza nelle nostre giornate, la pioggia bagna le finestre sempre più spesso e il Natale è praticamente dietro l’angolo. Accendete due candele e avrete il perfetto clima da libro. Ma quale scegliere? Draghi, omicidi, misteri: si può “condire” una storia con moltissimi ingredienti, ma se uno di questi fosse la vita quotidiana? Libera per tutti, il nuovo romanzo di Simone Rausi, racconta “semplicemente” storie quotidiane che ci appartengono e che, a volte, possono avere intrecci più appassionanti di quelli di un film. In questo caso ci sono tre personaggi: Angelica, Claudio, Letizia. Tutti mentono, ma uno di loro stravolgerà letteralmente la vita degli altri due.

Le domande che ci facciamo spesso

Libera per tutti racconta un po’ di tutti noi. I lettori, nonostante i personaggi possano essere molto diversi, non faranno fatica a riconoscersi. Il romanzo, infatti, prova a rispondere ad alcune domande difficili che nella vita quasi chiunque, almeno una volta, si è posto. Tre domande: “Sono diventato oggi quello che volevo essere?”, “Ho fatto questa scelta o sono cambiato solo per accontentare qualcuno o perché i miei amici o la mia famiglia se lo aspettavano?”, “Conosco davvero le persone che mi stanno accanto?”. I personaggi, con le loro vite, provano a rispondere.



Un romanzo a specchio con le musiche dei Coldplay e brani inediti

Tre vite, tre storie. Claudio: un ragazzo che sta per compiere trent’anni, ipocondriaco e che non può realizzare un sogno per colpa del suo nome. Angelica: una ragazza lesbica che vive una vita di segreti e bugie. Letizia: una donna piuttosto misteriosa il cui legame con Dio nasconde un segreto. Uno di loro innescherà un meccanismo che porterà, dopo una serie di colpi di scena, a un finale inaspettato, ma per scoprirlo (solo alla fine) bisognerà fare i conti con tante, tantissime cose che sembrano quello che non sono. Tutti i capitoli di Angelica si aprono con un estratto di un brano dei Coldplay che anticipa quello che succede, quelli di Claudio si chiudono con un frammento di un brano inedito che riassume il senso di quello accaduto. Una storia a specchio, con un finale inaspettato. Accendete le candele…