Non posso più fingere. Sto male, sono gravemente malato“. Francesco Chiofalo comincia così il suo tragico racconto su Instagram per confessare a tutti i suoi follower di avere un tumore al cervello. Una rivelazione shock che ha sconvolto il mondo dello spettacolo. L’ex concorrente di Temptation Island dovrà sottoporsi subito dopo l’Epifania a una rischiosa operazione di 18 ore.

Francesco Chiofalo malato: “Stavolta sono f***uto”

È un Francesco Chiofalo visibilmente provato quello che parla su Instagram, molto diverso dallo scanzonato, forzuto, ironico personaggio che si è fatto amare dal pubblico del reality. “Lenticchio” racconta di aver scoperto il tumore per caso, dopo un piccolo incidente: “Sono andato al pronto soccorso per farmi refertare, avevo un labbro gonfio e avevo preso una botta in testa, niente di grave“.

Francesco Chiofalo ha un tumore al cervello

A sinistra, un’immagine del tumore al cervello che Francesco Chiofalo ha mostrato su Instagram

Tuttavia, dopo gli esami i medici lo fanno attendere finché uno far loro si avvicina e gli dice: “Nel tuo cervello abbiamo trovato una macchia molto grossa, tu ne sapevi qualcosa? Non sapevo nemmeno di cosa stesse parlando, non sapevo niente. Fanno ulteriori esami, risonanza magnetica e quant’altro e scoprono che quella macchia che ho in testa è un tumore.

Un tumore al cervello del diametro di 5 centimetri, enorme, grosso come una ca**o di palla da biliardo“.

Francesco Chiofalo, la disperazione e l’attesa dell’operazione

Al 29enne ora non resta che attendere l’operazione, che si svolgerà dopo le feste. “I dottori mi hanno detto che durerà 18 ore. Pensate che dopo le 10 ore è considerato un intervento pericoloso – spiega “Lenticchio”, emaciato in volto, la voce rotta – ho l’80% di rischi di cecità, paralisi, demenza. È inutile dire che sono incazzato, col mondo. Perché proprio a me. Questa volta sono f****to, la devo fare per forza. Per quanto sia pericolosa non ho un’alternativa“.

E conclude: “Per Natale mi piacerebbe che venga qualcuno che mi dica che è tutto uno scherzo del ca**o, ma questo non succederà mai