gabrielle carteris

Gli Stati Uniti si preparano per l’uscita del reboot di “Beverly Hills 90210”, che andrà in onda su Fox a partire dal prossimo 7 agosto. Nel mentre, uno dei personaggi della serie televisiva è finita nei guai.

Gabrielle Carteris, l’attrice che interpreta il ruolo di Andrea Zuckerman, è stata accusata di truffa

Andrea di “Beverly Hills 90210” accusata di truffa

Secondo quanto diffuso da Variety, la Carteris è stata accusata di aver violato le regole del SAG-AFTRA, nel corso della campagna elettorale. 

Il SAG-AFTRA (Screen Actors Guild – American Federation of Television and Radio Artists) è il sindacato che rappresenta oltre 160mila attori di cinema e tv, giornalisti, artisti e cantanti.

In questo periodo, si stanno svolgendo le elezioni per il nuovo presidente. 

L’attrice di Beverly Hills 90210 sta concorrendo per essere rieletta come presidente dello Screen Actors Guild. Ricopre tale ruolo dal 2016, anno in cui ha dovuto sostituire il precedente presidente, Ken Howard, morto di polmonite e cancro alla prostata. 

Le pesanti accuse

In una lunga lettera inviata dall’avvocato Robert Allen, legale di alcuni membri del sindacato il cui nome è rimasto anonimo, e pubblicata su Variety, si leggono delle pesanti accuse nei confronti di Andrea Zuckerman.

Sembrerebbe, infatti, che l’attrice abbia usato informazioni confidenziali al fine di prendersi il merito dell’accordo commerciale chiuso tra il sindacato e il colosso Netflix.

 

Inoltre, l’avvocato dichiara che la Carteris abbia fatto uso dei fondi del SAG-AFTRA con lo scopo di promuovere la sua candidatura, attraverso dei video ufficiali dello Screen Actor Guild. 

In conclusione, il legale rende noto che, se entro 10 giorni non si procederà alla rimozione del nome della donna dalle liste, verrà presentata una causa federale per chiedere un’ingiunzione e un risarcimento dei danni.

A nome dei suoi assistiti, aggiunge: “Chiediamo che la candidatura della signora Carteris non sia ritenuta ammissibile alle elezioni e che il suo nome venga cancellato.

Chiediamo anche che sia aperta un’indagine indipendente equa e approfondita sulle violazioni del dovere fiduciario della signora Carteris”. 

“È solo un altro cinico stratagemma”

L’attrice di “Beverly Hills 90210” ha immediatamente smentito ogni accusa e si è proclamata innocente. Ha così replicato: “Ci risiamo. Ogni volta che abbiamo un’elezione, possiamo contare su Membership Firts (l’organizzazione del SAG-AFTRA a lei avversa, ndr) o i loro associati che presentano accuse infondate, che non fanno altro che bruciare ancora di più le quote associative dei nostri membri”. 

Questo è solo un altro cinico stratagemma che non arriverà a nulla – ha poi aggiunto – e possiamo aggiungerlo alla loro lista di oltre 1 milione di dollari che il sindacato ha già speso per gestire le ridicole acrobazie”. 

A oggi, però, non è stata presa una decisione sulla situazione di Gabrielle Carteris, che risulta essere ancora in lista. Tra i suoi avversari compaiono anche Jane Austin, Queen Alljahye Searles, Matthew Modine e Abraham Justice.