cimolai e moglie

La vita di Davide Cimolai sembrava perfetta: campione in erba, sposato lo scorso ottobre con Greta Rover, pronto a partire per la competizione più ambita: il Giro d’Italia. L’entusiasmo però è stato smorzato da una semplice telefonata. Nel giorno di riposo, la moglie gli ha comunicato che tra loro è tutto finito.

Una brusca, inaspettata frenata, per Davide. Ma se è stato sbalzato lontano dalla vita di coppia, Cimolai è comunque rimasto in sella alla sua bici. Lo scorso martedì ha pubblicato una foto, in cui mostra tutta la rivincita. Con un post racconta il primo posto alla terza tappa del Giro di Vallonia a Verviers, in Belgio.

La rottura durante il Giro d’Italia

Il 29enne Davide Cimolai, originario del friuli è un astro del ciclismo italiano. Ha cominciato a muovere le prime pedalate a soli 21 anni. Con Greta erano innamorati da sempre e meno di un anno fa hanno deciso di convolare a nozze. “Mi è successo ciò che non auguro nemmeno al mio peggior nemico. Da uomo innamorato, certe cose non te le aspetti” ha raccontato Tuttobicinews.it. .

Poi prsegue: “Mi ero sposato a ottobre, innamoratissimo. Sei mesi dopo, mentre sto partendo, mia moglie mi dice che vuole stare sola, che ha bisogno di tempo e spazio per capire cosa prova nei miei confronti“.

Infine dichiara: “È stato il giorno più brutto della mia vita. Nonostante il dolore, ho tenuto duro. Dovevo arrivare a Verona, alla fine è stato difficile ma gratificante perché all’Arena ho rinnovato il contratto con la squadra“.

La rivincita

Quando tutto sembrava perduto, lo sport, la passione e la determinazione gli hanno regalato la soddisfazione più grande. Soddisfazione che ha voluto condividere con i suoi follower e amici, con un post su Instagram.