singapore, veduta della città di notte

Singapore, conosciuta ufficialmente come Repubblica di Singapore, è una città-stato del sud-est asiatico, situata sull’estrema punta meridionale della penisola malese. La città-stato, che si sviluppa su di un arcipelago di oltre 50 isole e che trova il suo centro principale proprio sull’omonima isola, rappresenta uno dei centri finanziari più importanti del mondo (in particolar modo il quarto), rappresenta una delle realtà più cosmopolite del pianeta, e ha un grande ruolo internazionale dal punto di vista economico, finanziario e tanto altro ancora: non a caso, Singapore si propone attraverso il suo porto, quinto al mondo per attività legate al commercio e al traffico nazionale e internazionale.

Insomma, tutte queste informazioni dimostrano come Singapore sia un centro di grandissimo livello, che ha acquisito una grandissima importanza nel corso della sua storia e che, per questo motivo, si propone come sempre pronto ad una storia di turismo; tutti coloro che vogliono visitare Singapore possono trovarsi di fronte ad una grande quantità di bellezze tecnologiche, artistiche e culturali, che caratterizzano il pregio maggiore di questa Repubblica e che meritano di essere visitate. Ecco quali sono le migliori attrazioni di Singapore da non perdere.

Merlion

Uno dei monumenti più significativi e degni di essere osservati quando si visita Singapore è il Merlion, una statua conosciuta per la sua rappresentazione mitologica che l’ha resa celebre. Situato nel Merlion Park di fronte al bellissimo Fullerton Hotel, dall’altra parte della baia rispetto al Marina Bay Sands (centro più importante della città e primo luogo, generalmente, ad essere visitato quando ci si ritrova a Singapore), il Merlion caratterizza il vero e proprio simbolo della città-stato.

La statua, che rappresenta una figura mitologica con corpo di pesce e testa di leone (da cui il nome della statua, generato dalla dalla fusione di mermaid, sirena, e lion, leone), è da sempre stato scelto come simbolo fondamentale della città-stato; rappresenta, in effetti, una vera e propria icona di stile e marketing della nazione, che si può trovare praticamente ovunque: dalle insegne ai souvenir della città, fino alle diverse brochure che rappresentano la città nel mondo e che la pubblicizzano a tutti i visitatori.

Tutti, avendo modo di osservare questo monumento iconico nella cultura di Singapore, avranno modo di fare almeno una foto a ciò che vedono, per rendere memorabile un monumento che ha fatto la storia della città che visitano.

Singapore Flyer

Il secondo monumento che merita di essere preso in considerazione nell’ambito delle migliori attrazioni da visitare a Singapore è, senza alcun dubbio, il Singapore Flyer. Fino a qualche anno fa, si trattava della ruota panoramica più alta al mondo, con i suoi 165 metri che la rendevano il monumento più alto in quest’ambito. Nella Strip di Las Vegas, là dove si dà spazio certamente a costruzioni simili, ha trovato compiuta realizzazione una ruota panoramica che, con un metro e mezzo in più, ha battuto il precedente record appartenuto alla ruota panoramica di Singapore.

Nonostante questo, la vista che può assicurare questa ruota panoramica è sicuramente emozionante e mozzafiato, e vale il prezzo del biglietto con la quale ci si può assicurare un giro sulla stessa. Le capsule della ruota panoramica, 28 e di grandissimo stile – oltre che realizzate attraverso il modernismo artistico che le caratterizza -, riescono a trasportare fino a 28 persone, e offrono (specie di sera, nel panorama cittadino incredibilmente illuminato), una vista incredibile e a cui nessuno vorrebbe rinunciare.

La ruota panoramica è stata realizzata nel 2008 e segue il modello della London Eye di Londra, di sicuro la ruota panoramica più famosa al mondo e che ha fatto la storia delle attrazioni ludiche e inserite all’interno di un contesto cittadino.

Marina Bay Sands

Il monumento più importante e maggiormente visitato di Singapore è sicuramente il Marina Bay Resort; più che di un monumento, in questo caso, si può parlare di un vero e proprio resort, comprensivo di una serie di strutture molto amate e apprezzate dai visitatori che, all’interno di questo tempio del gioco d’azzardo, possono ritrovare la risposta a tutte le proprie esigenze e a tutte quelle domande che ci si pone nel momento in cui si vuole visitare la città-stato, tra i centri più importanti al mondo dal punto di vista economico e finanziario.

Il Marina Bay Sands si trova al centro della città, e nel luogo che maggiormente viene visitato da coloro che vogliono scoprire il paese attraverso monumenti e altri luoghi di attrazione.

Sviluppato dalla Las Vegas Sand e disegnato da Moshe Safdie, si tratta del terzo casinò al mondo per estensione, dopo i due gloriosi esempi rappresentati dal Gran Lisboa di Macau e dal Casinò de Montréal.

Il complesso è stato inaugurato nel 2010, a seguito di due giorni di festeggiamenti in tutto lo stato, ed è comprensivo – al di là del casinò e delle diverse sale da gioco – di un albergo, un centro convegni, un centro commerciale, un museo di arte e scienza, due teatri, sette ristoranti, due padiglioni di cristallo galleggianti e una pista di pattinaggio. All’interno del casinò gli amanti del gioco d’azzardo potranno ritrovare un vero e proprio tempio, comprensivo di 500 tavoli da gioco, 1600 slot machine (di tantissimi tipi, e che vanno dalle maggiormente convenzionali fino alle cosiddette slot vampiri) e numerosissime lotterie di varia natura.

Insomma, un luogo incredibile e che regalerà grandi emozioni non soltanto a chi ama il gioco d’azzardo, ma anche a tutti gli amanti delle bellezze architettoniche e futuriste.