canone rai

Sede della Rai

Canone Rai

Canone Rai cos'è?

Il Canone Rai è un'imposta che dev'essere pagata da chiunque, in Italia, sia in possesso di apparecchiature munite di sintonizzatore per la ricezione del segnale (terrestre o satellitare) di radiodiffusione dall’antenna radiotelevisiva, indipendentemente dal loro effettivo utilizzo. Tale pagamento serve a finanziare le attività delle reti radiotelevisive Rai, il cui fabbisogno è ricoperto solo in parte dai proventi pubblicitari.

Canone Rai: quanto costa e come si paga?

Il Canone Rai ammonta attualmente a 90 euro. Il pagamento può avvenire tramite addebito sulle fatture emesse dalle imprese elettriche, con modello F24 (in caso di assenza di contratto elettronico di tipo domestico residenziale), con addebito sulla pensione.

Canone Rai: chi è esente dal pagamento?

Coloro che non detengono un televisore, i militari delle Forze Armate Italiane e della Nato, agenti diplomatici e consolari, rivenditori e riparatori Tv, radio, autoradio e over-75 con reddito inferiore ai 6713,98 euro annuali sono esenti dal pagamento dell'imposta.