Meccanismo Europeo di Stabilità (Mes)

Il Mes (Meccanismo europeo di stabilità), conosciuto anche come Fondo salva-Stati, nasce come organizzazione finalizzata a salvaguardare la stabilità finanziaria nell’Unione Europea, per i Paesi a moneta euro.

Il Mes, così come pensato dai suoi ideatori, nasce per aiutare e assistere i Paesi nella fasi di difficoltà, ma a condizione che essi siano inclini ad adottare misure che garantiscano la stabilità a livello economico.

La nascita del Mes

La necessità di una tutela superiore all’economia degli Stati, ma all’interno del quadro europeo, era sorta dopo la crisi economica del 2008. Il processo di creazione ha però richiesto anni. Il 2 febbraio 2012 hanno firmato un trattato di istituzione del Mese, che prevedeva che ci fosse un ammontare massimo di risorse consentite e descriveva nello specifico quali dovessero essere le operazioni ammesse dall’organizzazione.

Il Fondo salva-Stati ha una potenza economica pari a più di 700 miliardi di euro ed è già stato utilizzato più volte, dal momento della sua creazione: ad esempio ne hanno usufruito Cipro, Spagna e Grecia. Se da una parte gli Stati hanno accolto favorevolmente l’esistenza di un organo che tutelasse gli Stati europei, dall’altra il fatto che l’aiuto fosse subordinato al dover sottostare all’attuazione di determinate politiche ha spesso creato la nascita di movimenti contrari.

Come funziona il Mes

Ogni paese versa all’interno del Mes una determinata somma di quote di capitale: in base alle quote di capitale, si hanno diritti di voto. Nel caso uno Stato non versi le quote stabilite, perde la possibilità di voto, fino alla risoluzione della posizione debitoria. L’Italia è uno dei Paesi con la maggiore quantità di quote di capitale: in tutto corrispondono al 17,9% del totale ed è superata solo da Germania e Francia. Il Mes risponde alle richieste di aiuto degli Stati, che vengono fatte in momenti di circoscritta difficoltà.

In Italia, l’adesione al Mes è stata approvata nel 2011.

Approfondisci:

Mes, cos'è il Fondo salva-Stati e perché se ne discute così tanto