India, per la parità di genere un muro di donne di 620 km

Nei giorni scorsi una sentenza ha eliminato il divieto alle donne di entrare nel tempio Sabarimala, consacrato agli indù. Come spesso accade in India, questa svolta a favore delle donne ha scatenato le proteste degli integralisti che hanno manifestato con violenza e sono arrivati a scontrarsi con la polizia. A sostegno dell’uguaglianza di genere le donne si sono schierate a formare un muro lungo 620 chilometri.

Un muro di donne

Stando all’agenzia Press Trust of India, il governo ha appoggiato l’iniziativa delle donne, tra loro anche dipendenti statali e studenti, e molti video dell’iniziativa sono stati diffusi sui social.

Nello stato indiano del Kerala, migliaia di donne si sono messe “a muro” per 15 minuti. Intanto però il governo analizzerà nei prossimi giorni petizioni istanze per rivedere la decisione presa. Da anni ormai moltissime donne in India protestano contro il governo, gli abusi e la legge.

Guarda il video