carabineiri sci

Tragedia in Val Di Susa, in Piemonte, dove una bambina di 9 anni ha perso la vita sulla pista da sci a Sauze d’Oulx. La piccola stava sciando con il padre, quando avrebbe perso il controllo degli sci sbattendo contro una barriera frangivento. Inutili i soccorsi e il trasporto in elisoccorso all’ospedale di Torino.

Muore a 9 anni dopo aver perso il controllo degli sci

Il grave incidente è avvenuto sulla pista “Imbuto” del comprensorio sciistico italo-francese Via Lattea, nell’Alta Val di Susa. Verso le 14.30, mentre sciava insieme al padre, residente a Roma, avrebbe perso il controllo e sarebbe finita contro la barriera frangivento.

La forza dell’impatto le avrebbe causato un trauma toracico che l’avrebbe mandata in arresto cardiaco, causa della morte. Nonostante il pronto intervento dei soccorsi, che l’hanno rianimata diverse volte, e il trasporto all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino non c’è stato nulla da fare.

ansa incidente sci

Foto: ANSA

Diversi gli incidenti che coinvolgono bambini

Purtroppo non è stato l’unico incidente registrato nella prima fase della stagione sciistica che ha coinvolto i più piccoli. Oggi una bambina di 3 anni è stata coinvolta in un incidente sulla pista da bob a Foppolo, provincia di Bergamo.

Nello stesso luogo il primo gennaio l’elisoccorso è intervenuto per un bambino di 7 anni rimasto ferito vicino le piste da sci.

Ad Artesina, nel cuneese, una bambina di 12 anni ha subito un forte trauma in seguito ad una caduta dagli sci lo scorso 30 dicembre. È stato necessario l’intervento dell’elisoccorso, così come per un bambino di 6 anni che si è rotto il bacino a Sestriere. Per quanto accaduto oggi alla bambina di 9 anni stanno indagando i carabinieri, che passeranno al vaglio l’equipaggiamento della vittima.

Le regole per quanto riguarda i bambini sugli sci sono molto stringenti, come l’obbligatorietà del casco fino ai 14 anni.

sci bambino

Immagine di repertorio