L'astronauta Paolo Nespoli e Oriana Fallaci: il flirt confessato 35 anni dopo

Paolo Nespoli è stato ospite della prima puntata del 2019 di CR4 – La Repubblica delle Donne, in onda in prima serata su Rete 4 e condotto da Piero Chiambretti. Duramente l’intervista, oltre a parlare delle sue missioni nello spazio, dei record e dei progetti futuri, l’astronauta ha rivelato ai telespettatori di aver conosciuto Oriana Fallaci 35 anni fa e di aver avuto un flirt con lei.

Un rapporto “interessante”

Siamo nel 1983 in Libano: Nespoli all’epoca era un militare, prima di decidere di intraprendere definitivamente la carriera spaziale, e lei era una giornalista inviata per documentare la guerra. All’astronauta fu ordinato di scortarla durante la sua permanenza ed evitare che si trovasse in situazioni pericolose.

Nacque un rapporto d’amicizia e fu lei alla fine di questa missione a farmi confessare il mio sogno segreto che non era fare il militare, bensì l’astronauta”, ha confessato durante l’intervista. Alla domanda diretta di Chiambretti su un presunto flirt con la giornalista fiorentina, Nespoli ha risposto con eleganza: “Possiamo dire così. Abbiamo avuto un rapporto interessante. Era una donna molto intelligente.

L’astronauta Paolo Nespoli durante l’intervista con Chiambretti

“Sembrava un sogno impossibile. Invece…”

La storia non ha avuto un seguito ma si è trattato sicuramente di un incontro significativo per Nespoli dal momento che, come ha ammesso lui stesso, la Fallaci ha giocato un ruolo importante nelle sue decisioni professionali, incoraggiandolo per prima a seguire la sua ambizione di diventare astronauta: “Sì, fu lei a spingermi.

Avevo 25 anni, non parlavo inglese, non avevo una laurea. Sembrava un sogno impossibile. Invece…”. E invece il sogno si è realizzato. La carriera di Nespoli è stata costellata di successi, dei quali il più clamoroso è stato sicuramente il fatto di aver passato 313 giorni nello spazio durante le sue sette missioni. Una carriera brillante che si è conclusa lo scorso 1 novembre.

Oriana Fallaci