Diserta il matrimonio e poi viene trovato un cadavere carbonizzato

Il 29 dicembre si sarebbero dovute celebrare le nozze di Francesco Ciaravolo a Castelvetrano, ma lui non si è mai presentato. Nella notte tra il 4 e il 5 gennaio a Salemi, in provincia di Trapani, la sua automobile viene trovata in fiamme e da lì viene estratto un cadavere carbonizzato. Gli inquirenti sono quasi sicuri che si tratti di lui.

Diserta le nozze e poi sparisce nel nulla

Francesco Ciaravolo si sarebbe dovuto sposare il 29 dicembre con la compagna, un’infermiera di 53 anni. Era tutto pronto e lui non aveva dato alcun segno di ripensamento.

Tuttavia, quel giorno, il 48enne diserta le nozze tra lo stupore generale. Tutti tentano di rintracciarlo ma nessuno ci riesce. La sua assenza alle nozze si trasforma presto in un caso di sparizione.

Mistero sulla fine di Francesco Ciaravolo: è suo il cadavere carbonizzato trovato nella sua auto?

Francesco Ciaravolo. Foto: Facebook Francesco Ciaravolo

Nessuna traccia, nessuno che riesca a mettersi in contatto con lui. Poi, tra la notte tra il 4 e 5 gennaio, carabinieri e vigili del fuoco vengono allertati a causa di un auto in fiamme e scoprono che la macchina che stava bruciando era proprio quella di Francesco Ciaravolo.

Dopo aver domato le fiamme, dall’auto, una Mercedes classe C, estraggono un cadavere carbonizzato. Gli inquirenti attendono l’ultima conferma dall’esame del DNA per sapere che si tratti proprio di lui, ma ne sono quasi certi.

Il mistero sulla vita di Francesco Ciaravolo tra il 29 e il 5 gennaio

Non si sa se Francesco Ciaravolo fosse già morto quando, quello che si ritiene essere il suo cadavere carbonizzato, è stato trovato nella sua automobile. Non si sa perchè di fatto non si sono più avute sue traccie dal giorno precedente al suo mancato matrimonio.

Scompare dopo che diserta le nozze: trovato cadavere carbonizzato

Francesco Ciaravolo. Foto: Facebook Francesco Ciaravolo

Sicuramente, il suo paese, Salemi, già desolato per la sua scomparsa, ora è sotto schock. Gli inquirenti stanno esaminando la sua vita privata, con l’intento di scoprire cosa sia successo al 48enne. Si sa che l’uomo era senza un lavoro fisso e aveva dei piccoli precedenti penali, ma la sua morte resta ancora un mistero.