meghan

L’annuncio dell’arrivo del prossimo Royal Baby arriva a circa un anno di distanza dal matrimonio tra il Principe Harry e l’attrice Meghan Markle, avvenuto il 19 maggio 2019. Da allora la famiglia reale ha continuato ad essere al centro dell’attenzione per il lieto evento.

La Duchessa del Sussex, però, è stata anche oggetto di critiche e pettegolezzi. Molti affermano che esageri nel mostrare il pancione o nell’accarezzarlo frequentemente, mettendo in mostra la sua abilità nel recitare. Il viso gioioso e orgoglioso della futura mamma però non mente. Il prossimo figlio o figlia della coppia reale porterà una nuova ventata di felicità ed emozione a Buckingham Palace, come avvenuto in passato.

Meghan Markle, moglie del principe Harry

Meghan Markle, moglie del principe Harry. Immagine: ANSA.

Il Royal Baby arriverà in anticipo

L’arrivo del figlio di Meghan e Harry era atteso per la primavera 2019, ma da alcune indiscrezioni e previsioni degli esperti, il piccolo potrebbe arrivare intorno a febbraio con qualche mese di anticipo. Numerose sono le previsioni e i pettegolezzi sul futuro della famiglia.

Al centro dell’attenzione, al momento, appare Meghan che è stata criticata e accusata di mostrare con troppa ostinazione la sua gravidanza. Le voci giungono dopo che la Duchessa del Sussex è stata più volte immortalata ad accarezzare frequentemente il pancione in pubblico oppure ad apparire con aderenti vestiti che ne mettono in evidenza le curve.

A presto l'arrivo del royal baby della coppia reale.

A presto l’arrivo del royal baby della coppia reale. Immagine: ANSA

Tutti gli articoli su Meghan Markle

E se fossero gemelli?

Nulla è ancora certo ma dai tabloid inglesi alcune notizie iniziano a emergere e diventare virali. La moglie del principe d’Inghilterra potrebbe partorire due gemelle. È tradizione reale non svelare il sesso del nascituro fino al momento del parto, ma sembra che i futuri genitori siano intenti a stilare una lista di nomi tutta al femminile. Secondo alcuni esperti, inoltre, le donne sopra i 30 anni che rimangono incinta avrebbero più probabilità di partorire dei gemelli.

Anche il pancione di Meghan sembra essere cresciuto notevolmente in poco tempo, il che fa ben sperare in un possibile parto gemellare. L’evento potrebbe riproporsi a Buckingham Palace dopo 589 anni, avvenimento decisamente importante per tutta la famiglia reale.