anne elisabeth hagen

Il 31 ottobre Tom Hagen, uno degli uomini più ricchi della Norvegia, è tornato a casa, nei pressi di Oslo, ma della moglie Anne-Elisabeth Falkevik Hagen, 68 anni, non ha trovato traccia. Al suo posto c’era un biglietto che ne annunciava il rapimento. Da allora la polizia ha tenuto nascosto quanto era accaduto al milionario e alla sua famiglia; solo in questi giorni la vicenda è venuta allo scoperto per aiutare nelle disperate ricerche della donna, ancora a un punto morto.

Rapita la moglie di un milionario norvegese

Il 31 ottobre Anne-Elisabeth Falkevik Hagen è scomparsa dalla sua abitazione di Lorenskog, cittadina vicino alla capitale norvegese Oslo.

La donna si trovava in bagno quando è avvenuto il fatto e non sembra che siano stati trovati segni di effrazione. Il marito di Anne Hagen è Tom Hagen, uno degli uomini più ricchi della Norvegia. Tom Hagen ha fatto fortuna sia nel settore immobiliare che in quello della vendita di energia elettrica, essendo il fondatore della compagnia elettrica Elkraft. Hagen si posiziona al 172esimo posto della classifica stilata da Kapital delle persone più ricche della Norvegia.

casa hagen

La casa in cui è stata rapita la donna. Foto: Ringblad.no

Il 31 ottobre è stato proprio lui a scoprire che la moglie mancava da casa e a rinvenire il biglietto che ne decretava il rapimento. Nel biglietto c’era scritto che la polizia non avrebbe dovuto comunicare alla stampa quanto successo alla signora Hagen, pena la morte immediata della donna. Il più totale riserbo è stato mantenuto fino a questi giorni, finché il quotidiano norvegese Aftenposten non ne ha dato notizia mercoledì, in modo da poter aiutare la polizia nelle ricerche.

Chiesto un riscatto di 10 milioni in criptovaluta

Non si sa se la donna sia viva o morta. La polizia avrebbe interagito pochissimo con i rapitori tramite Internet. Sembra che i criminali abbiano richiesto 10.3 milioni di riscatto da pagare in Monero, una criptovaluta, così riporta il quotidiano norvegese Verdens Gang, ma le fonti non sono certe. Comunque, le forze di polizia hanno sconsigliato di pagare alcunché, visto che è ancora ignoto lo stato di Anne Hagen.

anne elisabeth hagen

Foto: Vg.no