Stop alla mattanza dei pulcini maschi: la scoperta rivoluzionaria

Ogni anno, in tutto il mondo sono 4-6 miliardi i pulcini maschi che vengono uccisi perché non sono utili all’industria alimentare nè per ottenere le uova né per la carne. Mentre in Italia le associazioni animaliste si battono per fermare gli allevamenti in gabbia, in Germania arriva una svolta, grazie agli scienziati, è stato infatti scoperto un sistema scientifico per stabilire il sesso del pulcino prima che nasca e porre così fine a questa ignobile mattanza.

La scoperta scientifica

Nel 2016, il Ministro dell’agricoltura tedesco Christian Schmidt si era posto l’obiettivo di porre fine alla mattanza dei pulcini maschi entro la fine del 2017.

Il governo ha così investito in una ricerca scientifica che puntasse a soddisfare questo obiettivo.

I pulcini maschi prresto non verrano più uccisi

Immagine di repertorio: uova

L’Università di Lipsia in collaborazione con l’azienda olandese HachtTech ha sviluppato un sistema quasi infallibile (con una precisione stimata al 98,5%) che prevede l’uso di un marcatore chimico che reagisce a contatto con gli ormoni femminili, stabilendo così il sesso del pulcino nascituro. Questa tecnica quasi rivoluzionaria di selezione è stata brevettata col nome di “Seleggt”. Nel video è perfettamente esposto il sistema:

Come si stabilisce il sesso dei pulcini

In sostanza, grazie ad un piccolissimo foro di 0,3 millimetri praticato sul guscio viene estratto parte del liquido presente all’interno dell’uovo.

In questo modo, il liquido prelevato viene testato attraverso il marcatore chimico e si scopre se il pulcino che nascerà sarà femmina o maschio.

Le uova contenenti liquido che rivela la presenza di ormoni femminili vengono messe nelle incubatrici fino a quando le galline ovaiole non verranno alla luce, quelle invece destinate a dar vita a pulcini maschi vengono polverizzate e trasformate in mangimi per altri animali, evitando quindi che i pulcini vengano uccisi dopo la nascita.

Miliardi pulcini maschi uccisi in tutto il mondo: la scoperta che porrà fine alla mattanza

Immagine di repertorio: pulcini

Le uova selezionate con questo sistema sono già in vendita

Le uova che hanno subito questo tipo di selezione sono già state commercializzate in Germania dalla catena di supermercati Rewe Group.

A novembre, sono state infatti messe in vendita le uova provenienti dalla prima covata di galline selezionata per mezzo di questo ingegnoso sistema scientifico. Nel 2019, con ogni probabilità, in tutti i punti vendita tedeschi della catena le si potranno acquistare.

Credits immagine social: Japfacomfeed