Mary Austin

Mary Austin, il più grande amore di Freddie Mercury, leader dei Queen ed icona del rock, è la donna alla quale il cantante è sempre stato legato fino alla morte.  La fine per il cantante è avvenuta tragicamente nel 1991 per una polmonite, aggravata dal virus dell’Aids .

L’inizio della storia d’amore

Si erano conosciuti nel 1969 in un negozio di abiti a Londra: lui 24 anni originario di Zanzibar, lei nata a Londra da genitori entrambi sordi.

Rimasero ufficialmente insieme per sei anni, arrivò anche da Freddie la proposta di matrimonio e una canzone indimenticabile composta appositamente per lei, “Love of my life”.

Ma non se ne fece più nulla. Il successo diventava sempre più ingombrante e con esso la consapevolezza per Mercury di essere gay e la confessione a Mary di tutti i rapporti che lui aveva avuto con tanti uomini.

Mary Austin e Freddy Mercury giovani fidanzati

Leggi anche

I due però rimasero per sempre uniti, volendosi bene fino al tragico epilogo all’inizio degli anni’90. Freddie purtroppo aveva contratto l’Aids che complicò la polmonite rendendola mortale.

Ho perso qualcuno che pensavo potesse essere l’amore della mia vita, quando morì mi sentivo come se fossimo stati sposati – raccontò Mary Austin in un’intervista a Ok Magazine di qualche anno fa.

Nel bene e nel male, nella gioia e nel dolore, in salute e in malattia, non avresti mai potuto far andare via Freddie a meno che non fosse morto e anche in quel caso è stato difficile”.

Mary e Freddy ai tempi della loro amicizia

L’eredità lasciata da Freddy

Freddy le lascio metà dei suoi averi, circa 35 milioni di euro e una splendida casa di 28 stanze a Garden Lodge.

Ma anche l’importante responsabilità di seppellire in un luogo segreto. La stessa Mary dichiara:”Non voleva che qualcuno potesse disseppellirle, come talvolta avviene per le persone famose, i fan sanno essere ossessivi a volte. Voleva che rimanesse un segreto e tale è rimasto“.

La bellissima storia d’amore e di amicizia di Freddie e Mary è stata immortalata nel bellissimo film campione d’incassi “Bohemian Rapsody”, dove un bravissimo Rami Malek interpreta Mercury in maniera esemplare. A tal punto da aver dedicato parole d’amore all’attrice e sua compagna Lucy Boynton che nel biopic interpreta Mary Austin.

Una scena del film Bohemian Rapsody

Mary Austin oggi e l’odio dei fan

Mary si è risposata, dopo aver divorziato dal padre dei suoi figli, purtroppo anche quel matrimonio è finito con un divorzio. Dopo la morte di Freddie non è più riuscita a trovare l’amore e non ha più frequentato i membri della band. Molti la ritengono fortunata per aver ereditato la metà delle fortune del grande cantante, ma la villa e tutto il denaro ereditato non hanno colmato il vuoto che ha lasciato lui.

I fan in parte la odiano per aver ereditato la casa del grande artista e per aver fatto cancellare i graffiti a lui dedicati sulle mura che circondano la grande villa.

Ma lei ha anche paura a volte per le minacce che le sono state rivolte.