Fausto Brizzi, regista accusato di molestie sessuali e ora scagionato.

Fausto Brizzi, celebre regista italiano noto per i film come Notte prima degli esami e Maschi contro femmine, nell’ultimo periodo si è trovato al centro dell’attenzione in seguito alle accuse di molestie sessuali che molte attrici hanno mosso nei suoi confronti. Un drammatico momento seguito dalla separazione dalla moglie Claudia Zanella, che ha segnato un altro importante e doloroso capitolo della sua vita. Ad oggi, però, per Brizzi sembra essere iniziato un periodo di rinascita, complice la nuova compagna Silvia Salis. I due sono stati infatti immortalati insieme in atteggiamenti intimi e sono finiti sulla prima pagina del settimanale Chi in edicola il prossimo 16 gennaio.

Una nuova coppia nascente

Il brutto momento attraversato dal regista Fausto Brizzi sembra essere giunto al termine proprio con l’inizio del nuovo anno. Dopo che, nell’estate dell’anno scorso, la Procura di Roma ha chiesto l’archiviazione delle indagini nei suoi confronti per inconsistenza di prove, il regista ha potuto dare un nuovo inizio alla sua vita.

La prima pagina del settimanale Chi del 16 gennaio dedicata al bacio tra Brizzi e Salis

La prima pagina del settimanale Chi del 16 gennaio dedicata al bacio tra Brizzi e Salis

In questa forte ripresa è presente anche una nuova donna che sembra avergli fatto tornare il sorriso.

La giovane e bionda Silvia Salis è stata infatti fotografata insieme al compagno sul Lungotevere subito dopo aver terminato una corsa, in atteggiamenti intimi. Il nuovo punto di partenza è segnato anche dal ritorno sul campo di lavoro a fianco dei colleghi Boldi e De Sica per il film “Amici come prima“.

Tutti gli articoli su Fausto Brizzi

Chi è Silvia Salis

La nuova compagna di Fausto Brizzi conta più di 15 anni in meno di lui.

Conosciuta come ex olimpica e più volte campionessa italiana di lancio del martello, ha dovuto abbandonare la carriera sportiva per due ragioni fondamentali.

In primo luogo per un’infortunio che non le ha più permesso di continuare, seguito anche dalle accuse di elusione dei test antidoping. Anche lei, come Brizzi, è stata poi assolta per inconsistenza di prove. Attualmente è diventata consigliera di Coni e Fidal. Al suo fianco, il tormentato regista sembra aver ritrovato la serenità, un ottimo modo per iniziare bene il nuovo anno.

Silvia Salis, campionessa di lancio del martello, immortalata ai Giochi del Mediterraneo

Silvia Salis, campionessa di lancio del martello, immortalata ai Giochi del Mediterraneo.

Immagine: sito ufficiale redbull.com