conduttore tv

Marco Liorni, in contemporanea con la conduzione del programma di successo ItaliaSì, torna a lavorare in radio. L’amato conduttore entra infatti a far parte del palinsesto di Rai Radio 1, rappresentando una delle voci della rubrica giornaliera Giorno per Giorno.

Il nuovo format radiofonico

Liorni, a soli 18 anni, decise di debuttare in una piccola emittente romana, con lo pseudonimo di “Donati”. La carriera radiofonica era però solo agli inizi. Negli anni successivi ha infatti cominciato a lavorare per Radio Incontro, emittente sportiva, Tele Radio Domani e infine per Rds.

Dopo più di 25 anni di carriera televisiva, conduttore di spicco della televisione italiana, Liorni ha deciso di tornare agli esordi.  Occupandosi di tematiche sociali molto attuali, Radio 1 rappresenta appieno il suo desiderio di cambiamento. Dopo essersi recentemente lasciato alle spalle l’esperienza de “La vita in diretta“, Liorni ha infatti deciso di dedicare la fascia radiofonica delle 10.30 al racconto di eventi quotidiani che interessano personaggi famosi e non. Il suo obiettivo è quello di raccontare storie che siano vicine agli ascoltatori, occupandosi delle problematiche sociali italiane.

La Radio, il primo amore

Secondo quanto dichiarato in un’intervista rilasciata all’Agi, la radio ha sempre avuto un certo fascino per il conduttore Rai.

Infatti ha affermato che si tratta di uno strumento di comunicazione totalmente differente, “stare dietro a quel microfono è un po’ come sussurrare all’orecchio di chi ascolta. In radio nasce un’intimità irraggiungibile in tv, e maneggiare le parole dà una soddisfazione unica“.

la vita in diretta

Marco Liorni a La Vita in Diretta

La lunga carriera televisiva

Nel 1996 inizia la propria carriera di conduttore alla guida di Verissimo su canale 5. Per sette anni, dal 2000 al 2007, è invece stato lo storico accompagnatore dei concorrenti della casa del Grande Fratello.

Intanto però non abbandona la radio, dal 2003 al 2014 lavora infatti per Radio Dimensione Suono (RDS).

Con Perfetti innamorati comincia invece il suo percorso in Rai nel 2011. Nel periodo estivo affianca inoltre la conduttrice Lorella Landi alla guida di Estate in diretta. Sempre nello stesso anno inizia la sua esperienza con La vita in diretta, accanto a Mara Venier. Proprio grazie a questa trasmissione, nel 2012 viene assegnato a Liorni e alla Venier l’Oscar della tv per la Regia televisiva.

Resterà poi alla conduzione del programma fino alla stagione 2017-2018, affermandosi come uno dei conduttori più amati dal pubblico.

Il misterioso addio a “La vita in diretta”

la vita in diretta

Dopo 7 anni alla guida de “La vita in diretta“, nel settembre scorso Liorni ha deciso di lasciare il programma per dedicarsi al suo nuovo progetto, “ItaliaSì“. Nell’intervista rilasciata all’Agi dichiara che “L’abbraccio virtuale del pubblico mi ha scaldato molto il cuore“, ma nonostante ciò è consapevole che si tratti ormai di un’esperienza conclusa. Su Radio 2, durante la trasmissione “I Lunatici“, ha svelato che “era un programma che ti succhiava l’anima“.

Raccontare storie strazianti e drammatiche era infatti diventato un peso emotivo non indifferente per il conduttore, da qui la scelta di dedicarsi a nuovi progetti quali ItaliaSì e Radio 1 Giorno per Giorno.