ragazza c'è posta per te

Maria è tornata con uno dei suoi format tv più amati di sempre, C'è Posta Per Te. Siamo solo alla seconda puntata e già la Signora De Filippi ci inonda di grandi emozioni. Il programma è tornato alla grande, totalizzando lo scorso sabato il 30% di share.

Protagonista di sabato 19 gennaio una ragazza innamorata. La giovane vuole sposare la sua compagna, ma i suoi genitori non hanno accettato questo legame omosessuale. Per questo la ragazza ha deciso di rivolgersi al programma di Maria De Filippi.

Una piccola speranza

Questa giovane ha scoperto la sua omosessualità con Deborah, la donna che le ha rubato il cuore. Sicura dei suoi sentimenti ha deciso di convolare a nozze.

[caption id="attachment_328103" align="aligncenter" width="800"] Le due ragazze a C'è Posta Per Te[/caption]

Ma a questa notizia i suoi genitori non solo non hanno fatto i salti di gioia, ma hanno deciso di rinnegare la propria bambina, rifiutandosi di prendere parte alla cerimonia. Una scelta che ha spezzato il cuore della ragazza. Tuttavia lei non perde le speranze e prima di sposarsi senza loro benedizione, ha deciso di provare qualsiasi strada che possa riconciliarla con la sua famiglia.

L'ultimo tentativo

Con la sua compagna Deborah, la giovane ha pensato di fare un ultimo tentativo per rivolgere l'ennesimo appello ai suoi genitori. Ha deciso di portarli a C'è Posta Per Te. 

[caption id="attachment_328102" align="aligncenter" width="800"] I genitori della ragazza[/caption]

In diretta su Canale 5, sabato 19 gennaio, la ragazza rivolgerà ai suoi un appello: "So che non è facile accettare il fatto che sto sposando una donna, ma Deborah mi rende felice". Sono queste le parole con cui cercherà di spiegare ai parenti quelli che sono i suoi sentimenti nei confronti di Deborah. Ed infine la ragazza tra le lacrime rivelerà: "Mi mancate". Cosa risponderanno i genitori? Riusciranno ad accettare l'amore che lega la loro figlia a Deborah? Saranno presenti nel giorno più importante nella vita della loro bambina?