Arthur Chatto, il più ambito del Regno Unito

Si chiama Arthur Robert Nathaniel Chatto e anche lui, anche se non per discendenza diretta, fa parte della famiglia reale. Infatti il 19enne dal fisico scolpito è il secondogenito di Lady Sarah Chatto, figlia di Antony Armstrong-Jones e della principessa Margaret. La nonna di Arthur, mancata nel 2002, è l’amatissima sorella di Elisabetta II e per questo il giovane è il nipote della Regina. Numerose fan che lo seguono anche su Instagram ne elogiano la bellezza e la parentela che renderebbe qualunque pretendente parte dell’allargata famiglia reale. A differenza però di Harry e William, Arthur ha molti meno obblighi e doveri ai quali dover sottostare, motivo per il quale può permettersi di soddisfare ogni0 “capriccio”.

La spensieratezza di un giovane

Il giovane Arthur ha compiuto 19 anni ed è cresciuto quasi come un qualunque ragazzo della sua età. Appassionato di sport estremi e di attività fisica in generale, lo si può vedere in foto mostrare il proprio fisico scultoreo posando in luoghi spettacolari. Le sue passioni sono numerose ma non si è mai sottratto agli obblighi scolastici.

Arthur Chatto, nipote reale.

Arthur Chatto, nipote reale. Immagine: profilo instagram personale.

Ha frequentato, infatti, Eton, ambito college del Berkshire e ora studia all’Università di Edimburgo. Durante il college, oltretutto, ha preso parte al “Combined Cadet Forced Training“, allenamento che prepara al futuro militare.

Il più ambito del Regno Unito

Alcune voci lo dichiarano occupato, ma non si è sicuri se siano affidabili. Anche se i pettegolezzi raccontassero la verità, Arthur rimane al momento il più ambito membro della famiglia reale.

Arthur Chatto, il nipote della Regina Elisabetta II.

Arthur Chatto, il nipote della Regina Elisabetta II. Immagine: profilo Instagram personale

Molte delle sue fan si aprono a vere e proprie dichiarazioni d’amore con commenti del tipo “Ti amo” oppure “Sposami“.

Nonostante il pronipote della Regina sia al 25° posto in linea di successione al trono, il ragazzo suscita nelle più giovani e non solo sentimenti che vanno oltre la semplice ammirazione.