Parte una rissa durante un'orgia, il poliziotto che interviene trova la moglie

La vicenda avvenuta a Ciudad Victoria ha dell’incredibile. Tre cadetti, tra cui due donne e un uomo, avrebbero alzato un po’ il gomito per poi decidere di proseguire il loro incontro un po’ “piccante” in una stanza d’albergo, successivamente trasformato in un’orgia. Dopo poco tempo tra le due donne presenti è scoppiata una rissa e uno degli agenti che è intervenuto sul posto è stato proprio il marito di una delle due.

Un’orgia finita in rissa

Secondo le ricostruzioni dei media messicani le persone coinvolte nella rissa sarebbero state 2.

I protagonisti dell’incontro a 3 sarebbero dei cadetti, due donne e un uomo, che dopo una bevuta insieme avrebbero preferito ritirarsi in una stanza d’albergo.

Lite durante un'orgia

Immagine di repertorio

Dopo essersi recati in un hotel della città avrebbero scelto una stanza per appartarsi dagli occhi indiscreti.

La rissa e la dolorosa scoperta del poliziotto

Durante il ménage à trois, però, una delle 2 donne avrebbe sfoderato una tremenda scenata di gelosia  accusando l’altra di essersi intrattenuta troppo con l’uomo nella stanza. La loro animata discussione in poco tempo si è trasforma in rissa e ha obbligato l’albergatore a chiamare i rinforzi.

Al momento dell’arrivo delle pattuglie sul posto le donne erano intente a lanciarsi bottiglie, a tirarsi i capelli e gridare. Tra i poliziotti intervenuti a placare gli animi, uno degli agenti ha fatto una scoperta sconcertante. Una delle due donne, infatti, era proprio sua moglie.

Tafferugli scoppiati durante l'orgia

Un frame estratto dal video che circola su internet che riguarda il ménage à trois avvenuto in Messico, durante il quale un agente di polizia – intervenuto a sedare una rissa – ha appreso della presenza della moglie coinvolta nell’orgia

Secondo le testimonianze di chi era presente, l’uomo ha semplicemente afferrato la moglie per un braccio portandola via, mantenendo la professionalità e la freddezza necessaria sul posto di lavoro.