ventura

Simona Ventura sempre più orgogliosa di Niccolò Bettarini, il figlio che lo scorso luglio fu aggredito all’ingresso di una discoteca e ferito ad un braccio con coltello.

È giunta la condanna per gli aggressori e con il verdetto si chiude per sempre un capitolo doloroso per Simona e Stefano Bettarini. Così laconduttrice h voluto dedicare al figlio un post su Insagram.Giustizia è stata fatta” scrive Super Simo.

Nessun risarcimento, solo giustizia

Il post è apparso sul profilo della Ventura dopo il verdetto. “Rinunciamo a qualsiasi risarcimento. Noi volevamo solo che fosse fatta giustizia e giustizia è stata fatta” scrive Simona.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simona Ventura (@simonaventura) in data:

Finalmente è finito questo periodo tremendo” prosegue la mamma di Niccolò, finalmente libera di buttarsi questa storia alle spalle. “È difficile trovare tutte le parole per descrivere quello che provo adesso. Sicuramente è un momento di felicità perché non è stato un periodo facile ne per me ne per la mia famiglia e ringrazio il giudice perché con questa sentenza la verità è uscita“. Poi Simona conclude ringraziando tutti coloro che sono stati vicino a Niccolò e alla sua famiglia in questa battaglia.

Tutti gli articoli su Niccolò Bettarini

La condanna

Ad emettere la condanna definitiva per gli aggressori di Niccolò Bettarini è il gup del Tribunale di Milano Guido Salvini. I responsabili dei fatti dello scorso luglio sono stati condannati dai 5 ai 9 anni. Le prime dichiarazioni di Niccolò sono state proprio quelle riportate da mamma Ventura: “Volevamo solo che giustizia fosse fatta“. A farle eco c’è il post di Stefano Bettarini, ex marito di Simona e papà di Niccolò.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simona Ventura (@simonaventura) in data: