serena grandi operata tumore seno

Serena Grandi è stata operata per un tumore al seno a pochi giorni da Natale. La notizia, che arriva come una doccia fredda, proviene dalla bocca della stessa attrice che, dalle colonne del settimanale Chi, racconta quello che ha vissuto nelle ultime settimane e l’impatto che questa amara scoperta ha avuto sulla sua vita.

La scoperta del cancro

Tutto inizia nel mese di novembre. Un giorno qualunque, di quelli che non se l’aspettano. La Grandi è in giro con i suoi cani: “Me li ero portati a Roma, li avevo nella borsa”.

Poi, nel momento in cui solleva uno dei due, ecco arrivare una fitta di dolore al seno:Strano, mi fa male un seno, sarà una botta che ho preso” ha pensato l’attrice. Poi la diagnosi: “Altro che botta, avevo cinque centimetri di carcinoma”. Da quel momento, Serena Grandi entra ed esce dagli ospedali: gli esami, la diagnosi e infine l’operazione: “Da lì al giorno dell’operazione mi hanno rivoltato come un pedalino, e Tac e contro Tac. E risonanze magnetiche. Mi sono ritrovata sotto i ferri il 19 dicembre”.

serena grandi tumore al seno

“Il mio corpo mi ha tradito”

“Ho basato tutta la mia vita su due seni enormi e adesso, mah, ne ho solo uno”. La Grandi pensa amaramente a quanto accaduto al suo corpo. Un corpo che per anni è stato il simbolo della seduzione al cinema, uno strumento di lavoro a tutti gli effetti, un trofeo da esibire in giro. Un corpo che non sempre risponde totalmente alle volontà di chi lo abita e che ha volte può non essere del tutto sincero di fronte ad alcune scelte, a volte anche estreme.

La Grandi, infatti, definisce il suo carcinoma “subdolo” ma, in realtà, a nascondere “il male” è stato un intervento di chirurgia estetica. Il cancro, infatti, “era sotto quel grasso che era stato messo per il lifting del seno che avevo fatto a febbraio scorso” ricorda la Grandi.

La vita che cambia e l’amica Corinne Clery

La Grandi ha adesso davanti una strada lunga da affrontare con coraggio e perseveranza. “Dicono che la malattia cambi le persone, io non lo so ancora… Pensi che giovedì scorso mi hanno pure rioperato per un’infezione, sono in mezzo a tutto questo e sto giusto rimettendo ora in fila i pensieri” confessa.

E a chi le chiede cosa farà adesso con quel suo corpo “traditore” la Grandi risponde confusa: “Non so ancora, penso che ricostruirò tutto quanto, come mi va, quanto mi va, oppure che non farò niente. Farò come mi pare e come mi sento, può anche essere che se mi gira non faccio niente. Ci sono delle protesi esterne che si mettono la mattina e si tolgono la sera, bellissime. Andare sotto i ferri a 60 anni non è uno scherzo, lo so bene”.

Una sola la nota positiva (quanto inaspettata della vicenda): l’affetto e la vicinanza di Corinne Clery. Ne è passata di acqua da quella lite furibonda al GF VIP: “Mi sta seguendo minuto per minuto, è strana la vita, è stata la mia nemica…”. 

serena grandi tumore