Donna chiede ai carabinieri di farsi arrestare perché non ha da mangiare

Siamo in provincia di Bologna, a San Giovanni in Persiceto; qui lunedì scorso i carabinieri si sono trovati davanti ad una richiesta insolita. Una donna di 44 anni infatti si è presentata in caserma dicendo di dover essere arrestata dal momento che aveva infranto gli arresti domiciliari ed era quindi di fatto un’evasa. La donna ha chiesto di scontare la sua pena in carcere, perché almeno lì avrebbe avuto qualcosa da mangiare visto che fuori non sarebbe riuscita a provvedere al suo sostentamento.

Due fughe in due settimane

L’evasione di lunedì scorso non era la prima per la 44enne.

La signora, che lo scorso settembre è stata condannata a scontare due anni agli arresti domiciliari per furto, aveva tentato lo stesso espediente una settimana fa. La scena era stata la stessa: anche in quell’occasione si era presentata in caserma, come evasa, e aveva raccontato ai militari dell’Arma della situazione tragica e problematica che stava vivendo. Allora la donna era stata arrestata e processata per direttissima. Il giudice però aveva deciso per gli arresti domiciliari e lei si era trovata punto a capo, fino a lunedì scorso quando ha deciso di ritentare l’impresa.

Donna chiede ai carabinieri di farsi arrestare perché non ha da mangiare

Il trasferimento in carcere

Sono evasa per la seconda volta dagli arresti domiciliari. Arrestatemi. Però questa volta voglio andare in carcere perché ho fame e non ho nulla da mangiare in casa“. Così ha esordito la donna durante la sua seconda evasione; in seguito è stata sfamata, poi arrestata e riportata ai domiciliari in attesa del verdetto del giudice. Il quale durante l’udienza per direttissima ha deciso che venisse trasferita in carcere. Nel caso in cui la donna venga scarcerata prima del tempo, si sono attivati i servizi sociali di San Giovanni in Persiceto per aiutarla anche se, come ha prontamente spiegato il sindaco della cittadina, la situazione della donna necessita di ulteriori chiarimenti e verifiche prima di entrare in azione con un aiuto concreto.

Donna chiede ai carabinieri di farsi arrestare perché non ha da mangiare