Stanno facendo scalpore le parole di Mara Venier, intervistata su Rai Radio1. Spogliatasi delle vesti di conduttrice di Domenica In, “zia Mara” si lascia andare a considerazioni su Matteo Salvini, sia come donna che come cittadina italiana.

Mara Venier hot: “Salvini mi fa sangue”

Parole piccanti quelle di Mara Venier, che con le sue ormai risapute simpatia e schiettezza, si lascia andare a giudizi “estetici” sui politici, concentrandosi soprattutto sul nostro ministro dell’Interno. “Conte è un signore e anche un bel uomo, molto elegante. Salvini è più sanguigno, è uno che ‘fa sangue’ – dichiara la bionda conduttrice Rai – Parla con la pancia e arriva alla pancia delle persone.

Alle donne secondo me piace perché è ‘godereccio’: pubblica foto mentre fa l’amatriciana, o mangia la Nutella“.

Tutti gli articoli su Mara Venier 

Mara Venier a Un Giorno da Pecora

Mara Venier ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1

Zia Mara, sulla politica: “Sui migranti ha perfettamente ragione Salvini”

Ma l’approvazione della Venier nei confronti del leader della Lega non sembra essere solo fisico. “Non vorrei entrare in qualcosa più grande di me – continua questa volta più seria – ma penso bisogna mettere anche dei paletti.

I migranti vanno accolti, ci deve esser però la collaborazione di tutta Europa, non può esser soltanto l’Italia. Secondo me ha perfettamente ragione Salvini“. “Ma lei una volta ci disse che era di sinistra…” le replicano incuriositi i conduttori Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. E la Venier risponde: “Beh, io sono stata molto di sinistra, ho fatto il ’68, poi si cresce, si evolve, si cambia… Avevamo tanti ideali e tante speranze. Quando arrivai a Roma frequentavo un gruppo tutto di sinistra.

A Campo dei Fiori facevamo le lotte, le battaglie… Una volta occupammo anche la vecchia Pretura perché diventasse un luogo di accoglienza per le donne sole con bimbi piccoli. Poi la vita ti porta a cambiare idea…“.

Dopo l’intervista, Matteo Salvini ha ringraziato pubblicamente Mara Venier su Twitter.