“Trottolino amoroso? Una canzone per bambini” Minghi gelato dalla Vanoni

Ora o mai più è il nuovo format del sabato sera di Rai 1. Durante il programma, condotto da Amadeus, vecchie glorie della musica leggera italiana tentano di essere rilanciate sulla scena duettando con alcune guest star. Le esibizioni sono sottoposte al severo giudizio dei coach, anche loro star della musica italiana. Sabato scorso è stato il momento di Annalisa Minetti che ha cantato Vattene amore con Amedeo Minghi, ma l’esibizione non ha riscosso il successo sperato.

Quale donna vuole un trottolino amoroso?

Tutti i coach si sono espressi tiepidamente su un brano che appartiene da quasi 30 anni alla tradizione musicale italiana e che arrivò terzo al Festival di Sanremo del 1990.

Red Canzian, Orietta Berti, Fausto Leali e Donatella Rettore non hanno avuto riserve nel giudicare il brano, tanto che Amadeus si è visto costretto ad intervenire e ricordare ai giudici che ciò che davvero dovrebbe interessare loro è la performance della Minetti non tanto il brano in sé. Infine, ci ha pensato Ornella Vanoni ha calare il colpo di grazia: “A me fa ridere, non piace.

Che è sto trottolino amoroso? Trottolino è una canzone per bambini, quale donna vuole un trottolino amoroso?” e dà un 6 poco convinto alla Minetti.

ora o mai più

La risposta di Minghi non si fa attendere: “Mah veramente nei miei concerti è sempre molto richiesta… allora fai tu una canzone che venda tanto così”, e ancora “È una canzone che ha venduto tanto, spero di farne un’altra così”. “Ma che c’entra quanto ha venduto? A me non piace”, ribatte la Vanoni seccata. A questo punto è intervenuta Marcella Bella, anche lei coach, che si è schierata dalla parte di Minghi sostenendo che sia necessario portare rispetto ad una canzone che ha riscosso così tanto successo negli anni.

Le origini del rancore

È possibile che dietro a tutta la stizza della Vanoni ci sia un rancore vecchio di 30 anni: a quanto pare Minghi scrisse Vattene amore per Mina e Ornella Vanoni ma poi decise di affidare il brano a Mietta dopo aver sentito un provino. In origine, la versione del brano incisa da Mietta era stata scelta per il Festival di Sanremo del 1990 ma poi, per questioni organizzative, si optò per un duetto con Minghi.

Che si tratti di una vendetta? Una volta tornato in camerino, Minghi ha postato sulla sua pagina Facebook il video della performance di Sanremo di Ora o mai più, corredato da descrizione: “Quando si dice ‘una canzone popolare’“.

https://youtu.be/4E4quX7EIWgQUANDO SI DICE “UNA CANZONE POPOLARE”

Gepostet von Amedeo Minghi am Samstag, 26. Januar 2019