A Sanremo arriva una nuova Arisa: "Sarò quello che mi è dato essere"

Arisa è ricordata da tutti come quando, 10 anni fa, debuttava al Festival di Sanremo e vinceva tra le Nuove Proposte con Sincerità. Quella giovane ragazza, un po’ timida e dai grossi occhiali da vista ne ha fatta molta di strada, vincendo già nel 2014 l’edizione di Sanremo tra i Big. Ha affiancato Carlo Conti nell’edizione del 2015 come conduttrice per poi proseguire la sua carriera di cantante. L’8 febbraio uscirà il suo nuovo album Una nuova Rosalba in città, all’interno del quale è presente il pezzo Mi sento bene con cui gareggerà nell’edizione di Sanremo di quest’anno. Nuove musiche, testi e collaborazioni che rappresentano il cambiamento interiore che lei stessa afferma di aver affrontato in questo periodo.

Il nuovo album di Arisa

Il nuovo album Una nuova Rosalba in città riesce, fin da subito, a rendere l’idea del cambiamento. La Rosalba di cui si parla nel titolo infatti è sempre lei – questo è il suo nome all’anagrafe – ma è una Rosalba nuova, che ancora non conosciamo. Il pezzo con cui gareggerà a Sanremo si intitola Mi sento bene: “Mi sento bene è la giusta via di mezzo, il giusto mezzo di trasporto, il Caronte che trasporta l’Arisa di prima all’Arisa del futuro.

Non so quale sarà esattamente. Io ho molta fiducia nella vita, perché la vita sa già in che direzione andare, e dunque sarò quello che mi è dato essere”, riporta Ansa.

A Sanremo arriva una nuova Arisa: "Sarò quello che mi è dato essere"

Arisa a Sanremo al fianco di Carlo Conti. Fonte: Ansa

Le nuove collaborazioni

Senza svelare troppi dettagli, Rosalba fa un accenno al suo duetto che farà al Festival con Tony Hadley, ex cantante degli Spandau Ballet. Con molto orgoglio racconta che ci sarà anche una coreografia dei Kataklò, compagnia italiana di danza acrobatica fondata da Giulia Staccioli, che li accompagneranno nell’esibizione. Il nuovo album è frutto di un rinnovamento nel profondo e di numerose collaborazioni con professionisti del settore.

Dopo essere passata alla casa discografica Sugar ha lavorato circa un anno e mezzo su questo progetto, cercando di esprimersi e di farsi rappresentare attraverso gli occhi delle persone che hanno lavorato con lei. Tra queste, 6 sono stati i producer tra i quali Matteo Buzzanca, Jason Rooney e molti altri. Per quanto riguarda i testi, invece, hanno lavorato con lei 17 autori diversi tra i quali ad esempio Cristiano Malgioglio, Gianluca De Rubertis, Shridhar Solanki, Matteo Buzzanca e ancora molti altri. Due dei suoi brani, invece, sono firmati dalla stessa cantante. Fiera e orgogliosa del tanto lavoro svolto, la nuova Rosalba è pronta a sorprendere tutti ancora una volta sul palco di Sanremo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Se il buongiorno si vede dal mattino.. sarà un giorno d’amore . #instapiplovers #instapip 🥳

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic) in data: