Massaggi hot a 7 atlete minorenni: indagato docente per violenza sessuale

Un docente di Pisa si trova indagato per violenza sessuale ed è stato temporaneamente sospeso dall’insegnamento. Se non fosse stato per la denuncia di una delle ragazze che allenava che ha raccontato di essere stata palpeggiata mentre il docente le faceva dei massaggi, la Procura non avrebbe aperto alcun fascicolo di indagine su questo insegnante. Durante l’incidente probatorio, altre 6 ragazze hanno depositato la loro testimonianza davanti al gip Giulio Cesare Cipolletta e al pm Flavia Alemi. Tutte le vittime che hanno testimoniato hanno tra i 15 e i 16 anni.

I massaggi che il docente faceva alle atlete

Come nel gioco del domino, anche in questo caso, è bastato che denunciasse una delle ragazze abusate per dare coraggio alle altre, in una reazione a catena che ha portato la Procura di Pisa ad aprire un fascicolo di indagine per violenza sessuale a carico del professore-coach.

Indagato docente per violenza sessuale

La Procura di Pisa. Foto: Latina Quotidiano

I primi a denunciare sono stati i genitori di una delle atlete che il docente allenava. La ragazza ha raccontato ai genitori che l’insegnante l’aveva palpeggiata mentre praticava su di lei dei massaggi per lenire una contrattura muscolare.

Dopo la sua denuncia, anche un’altra ragazzina ha denunciato il coach.

Le testimonianze durante l’incidente probatorio

L’avvio delle indagini preliminari ha permesso di procedere all’incidente probatorio che ha consentito agli inquirenti di raccogliere le testimonianze di altre 5 compagne di squadra che venivano allenate dall’insegnante. Anche loro pare che abbiano testimoniato confermando la versione della prima atleta che ha sporto denuncia e che ha raccontato di essere stata soggetta a palpeggiamenti da parte del docente mentre questi le praticava dei massaggi.

7 ragazze hanno ricevuto massaggi hot dal loro coach

Immagine di repertorio. Foto: Adnkronos

Come riporta il giornale Il Tirreno, ora, il professore è stato sospeso dall’insegnamento e si trova indagato per violenza sessuale. Il docente si è difeso dalle accuse mosse dalle giovani atlete sostenendo la sua innocenza. Si è definito completamente estraneo alle accuse, affermando che i massaggi praticati sulle ragazze che ha allenato non sono mai sfociati in altro.

Credits immagine in evidenza: Canottaggio.org