fidanzato in affitto

Un gran numero di turiste che viaggiano ogni anno in giro per il mondo, lo fanno in completa solitudine. Chi per dimenticare un amore perduto, chi per ritrovare sé stessa, chi per visitare la città dei propri sogni e perché no, magari per trovare un nuovo amore. Indipendentemente dalla ragione del viaggio, sta di fatto che spesso ci si ritrova a non avere degli accompagnatori disposti a seguirci e tempestarci di foto, e perciò non resta che dover affrontare il viaggio da soli.

La nuova trovata "romantica"

Per questo motivo una delle agenzie turistiche più conosciute a Roma ha trovato una soluzione: un servizio che ti regala 3 ore in compagnia di un fidanzato bello e compiacente, con cui scattare le foto e che vi scatterà ritratti pazzeschi, ovunque voi vogliate...non lamentandosi mai. Questo pacchetto mette a disposizione delle single in vacanza, un fidanzato a noleggio che per 3 ore le seguirà durante la visita all'interno della città, scattando loro foto professionali nei luoghi più belli ed importanti come il Colosseo e la città del Vaticano, da postare su Instagram.

mano nella mano

Fidanzato finto meglio del fidanzato vero?

Il giovane, di fatto, è un fotografo professionista che promette, a differenza dei “normali” fidanzati, di non stancarsi mai di fare foto e selfie alla nuova fidanzata "temporanea", e neppure di sbuffare annoiato o innervosirsi, ma le regalerà un piacevole giro turistico in sua compagnia, scattando foto di alta qualità che la ritraggono al meglio. Insomma, un fotografo privato pronto ad immortalare ogni prezioso istante del loro tour regalando loro tanti ricordi da poter condividere sui social con loro fidanzato in affitto, magari per fare invidia agli ex ed a tutte le amiche. Ormai, a quanto pare, la necessità di farsi fotografare in giro per il mondo è diventata così forte per molte persone da portarle a spendere cifre ragguardevoli, nel nome di un selfie fatto senza brontolii di sottofondo.

Pro e contro dell'offerta

Se da una parte il servizio ha un costo non indifferente ed una durata limitata, dall'altra potete immaginarvi l'esperienza di avere un fotografo personale a completa disposizione. Foto degne di una rivista patinata in compagnia di un bell' uomo, disposto a farsi immortalare in pose romantiche e negli scenari più suggestivi della metropoli romana, come il Giardino degli Aranci, Campidoglio, e la Fontana di Trevi, e cosa assolutamente fondamentale, la possibilità di "vantarsi" con le proprie amicizie reali e virtuali!

Detto ciò: il fatto che esista un servizio del genere dà molto da pensare. È davvero tanto essenziale apparire "innamorati e felici" ad ogni costo, in viaggio, tanto da noleggiare un fidanzato finto? È ormai vero il fatto che "se non è sui social non è vero"? Occorre forse tornare a pensare ad essere felici con se stessi, prima che con una persona, laddove spesso tutto ciò che ci serve ci viene già dato dalle nostre esperienze di vita. Occorre poi immaginare cosa ne potrebbero pensare gli "instagram boyfriend", ovvero i ragazzi "assoggettati" dalle fidanzate a fare continui servizi fotografici, in nome dell'apparizione più smagliante possibile sui social network. Sicuramente dà da pensare la nascita di numerosi social network e strumenti che permettono di avere un contatto più digitale possibile, forse perché un fidanzato "digitale" o noleggiato è sicuramente meno impegnativo di un uomo nella vita reale.