Una coppia inglese stava passando una “tranquilla” serata di passione, quando all’improvviso qualcosa è andato storto. Iniziata in camera da letto, l’avventura si è infatti conclusa al pronto soccorso.

Un inaspettato “crack” seguito da urla di dolore

Louise, 36 anni, non avrebbe mai pensato di concludere la serata in un modo simile. Nel corso di un rapporto particolarmente appassionato con il suo fidanzato Sean, 48 anni, ha infatti scoperto che non solo braccia e gambe possono fratturarsi.

La coppia era al culmine della passione quando, all’improvviso, lui è “scivolato” dentro il bacino di lei. Qualcosa si è spezzato a metà, producendo un suono inequivocabile.

“Ho subito detto a Louise che c’era qualcosa che non andava” ha raccontato il fidanzato alla testata inglese The Sun. “Ho guardato giù per controllare e non smetteva di gonfiarsi. Sembrava non si fermasse più”, ha continuato. “Ha raggiunto le dimensioni di una bottiglia di vino. Non sapevo più cosa fare e mi sono spaventato a morte”.

Sente un

Louise e Sean, protagonisti della vicenda. Fonte immagine: South West News Service

Una parte difficile da ingessare

“Riuscivo chiaramente a vedere dove si era rotto e piegato. Sapevo che dovevo andare in ospedale”, ha ricordato con dolore Sean.

La coppia è, infatti, corsa in ospedale, dove i medici hanno tempestivamente iniziato le operazioni di “riparazione” della povera parte interessata. Dopo una sostanziosa dose di morfina, i dottori hanno decretato che si trattava di una frattura. La cosiddetta “sindrome del chiodo rotto” è infatti causata dalla rottura delle fibre muscolari che permettono l’erezione. Dopo una nottata in ospedale, i due sono potuti tornare a casa. Lei piena di preoccupazioni e lui di lividi.

Una risonanza mostra cosa accade in caso di frattura. Fonte: Science Direct

Una risonanza mostra cosa accade in caso di frattura. Fonte: Science Direct

La convalescenza e il “ritorno in azione”

Sean è stato costretto a letto per diversi giorni.

“Accessoriato” con un catetere, l’uomo è stato costretto ad astenersi da rapporti sessuali. Alla vista del gesso, Louise ha raccontato di essersi sentita molto in colpa, se non addirittura scioccata. La traumatica vicenda non ha però fermato la vita sessuale della coppia. “Starò decisamente più attento in futuro. Dobbiamo andarci più cauti, perché non posso permettermi che accada di nuovo”.