Falso chirurgo si spaccia per medico di fama internazionale


Matthew Mode, il falso chirurgo originario di Venezia con la licenza media, ha lavorato come chirurgo plastico in 4 cliniche prestigiose di Bucarest, in Romania. Ma non era la prima volta che si spacciava per medico pur avendo concluso gli studi in terza media. Nel 2011 era stato condannato in Italia per lo stesso motivo.

Il falso chirurgo era già stato scoperto nel 2010 in Italia

La vera identità di Matthew Mode è in realtà quella di un 39enne veneziano, M.P., che non ha continuato i suoi studi dopo la terza media. A smascherarlo in Italia nel 2010 era stata una vigilessa: una sua amica si era infatti lamentata per alcune medicine che le erano state prescritte, sollevando le perplessità dell'agente.

[caption id="attachment_334219" align="aligncenter" width="854"]Falso chirurgo: aveva la terza media Il falso chirurgo Matthew Mode[/caption]

Così, la Polizia municipale di Verona aveva avviato un'indagine dalla quale era venuta a galla la verità: si trattava di un medico falso. Dalle ricostruzioni degli inquirenti era emerso che l'uomo era impiegato in un autonoleggio e aveva scoperto che un medico portava il suo stesso cognome, da qui la decisione di spacciarsi per un chirurgo plastico.

Per fortuna, il finto chirurgo non aveva cagionato danni ai pazienti, ma aveva lavorato in 6 cliniche tra Verona e Brescia dando solo qualche punto di sutura e facendo qualche iniezione di botox. Alla fine, nel 2011, M.P. aveva patteggiato la sua pena di un anno e mezzo per i reati di esercizio abusivo della professione, sostituzione di persona e falso.

L'inchiesta che lo ha smascherato in Romania

In Romania, a smascherare il falso chirurgo plastico è stata un'inchiesta del giornale Libertate, diffusa due giorni fa. Si è spacciato per un chirurgo plastico, ma questa volta di nazionalità inglese, sostenendo di aver studiato negli Stati Uniti presso due prestigiosi atenei: la Johns Hopkins University School of Medicine e l'UPMC Presbyterian Shadyside Hospital. Ha persino mostrato attestati di grandissimo pregio per dimostrare la sua fama anche all'estero. Chiaramente, era tutto falso.

[caption id="attachment_334220" align="aligncenter" width="854"]Scoperto falso chirurgo plastico Il medico falso aveva in realtà solo la terza media[/caption]

Il dottore fasullo è riuscito a esercitare la professione medica in Romania grazie all'autorizzazione della Direzione di Salute Pubblica di Bucarest concessa da un complice che aveva all'interno del dipartimento e che aveva creato un documento che notificava la sua laurea alla facoltà di Medicina di Pristina, in Kosovo. M.P. però aveva sollevato i sospetti dell'equipe medica che lavorava con lui, in più di un'occasione: le infermiere avevano visto che non sapeva mettersi i guanti e nemmeno lavarsi le mani in modo adeguato, tutti sospetti cresciuti quando il finto chirurgo ha dovuto eseguire una mastoplastica impiegando 4 ore invece che un'ora, il tempo medio per questo tipo di intervento chirurgico.

Nonostante tutto, Matthew Mode era riuscito a lavorare in ben 4 cliniche rumene molto prestigiose: Prestige, Monza, MH Medical Group e Euromedical. Ma a novembre scorso, la polizia rumena aveva ricevuto diverse denunce. Ora, il 39enne veneziano, in arte Matthew Mode, dovrà rispondere dei reati commessi che, per fortuna, ancora una volta, non hanno procurato danni ai pazienti.