Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele conducono la serata dei duetti a Sanremo

La gara dei Big della 69esima edizione del Festival di Sanremo si avvia verso la volata finale. Appuntamento questa sera con la quarta e penultima puntata, interamente dedicata ai duetti degli artisti in gara con volti della musica italiana: sul palco questa sera 56 artisti, 32 ospiti e 24 duetti. Ad aprire la serata Claudio Baglioni sulle note della sua Acqua dalla luna. Il super ospite della serata è Luciano Ligabue.

La giuria d’onore, novità di questo Festival

Questa sera saranno tre le giurie che voteranno: il televoto varrà per il 50%, il voto della sala stampa per il 30% e la giuria degli esperti, novità di questa sera, per il 20%.

Presentata la giuria d’onore, che per queste ultime due serate sostituirà la giuria demoscopica, composta dal presidente Mauro Pagano, Elena Sofia Ricci, Claudia Pandolfi, Joe Bastianich, Ferzan Ozpetek, Camila Raznovich, Beppe Severgnini e Serena Dandini. Si parte con il primo duetto, composto dalla coppia Shade/Federica Carta e da Cristina D’Avena con Senza farlo apposta, seguiti da Motta e Nada con Dov’è l’Italia e da Irama e Noemi con La ragazza con il cuore di latta.

Immagine della giuria d'onore

Immagine della giuria d’onore

Ligabue super ospite della serata

Ma a prendersi successivamente la scena e il super ospite musicale di questa sera: Luciano Ligabue, che sale sul palco con Luci d’America, singolo estratto dall’ultimo album Start.

Un’esibizione travolgente ed intensa che coinvolge il pubblico in sala. A fine esibizione il Liga viene raggiunto sul palco da Claudio Bisio: la richiesta inedita e divertente del cantante è di fare una nuova entrata sul palco scendendo la celebre scala dell’Ariston. Una gag che ha entusiasmato gli animi del pubblico. A seguire l’amatissimo cantante ha offerto un’interpretazione grintosa ed esplosiva della sua celebre Urlando contro il cielo, ricevendo una meritata standing ovation.

Ligabue super ospite della serata

Ligabue super ospite della serata

L’omaggio a Francesco Guccini

Le emozioni non finiscono qui, perché a raggiungere Ligabue sul palco è ora Claudio Baglioni: il duo diventa protagonista di un meraviglioso omaggio a Francesco Guccini sulle note di Dio è morto.

Prima dell’uscita di scena, viene ricordato il nuovo tour del cantante che toccherà i principali stadi italiani fra giugno e luglio: un’occasione per vivere live la musica dell’amato cantante, che proporrà le tracce dell’ultimo disco Start oltre ai pezzi più celebri del suo repertorio.

Ligabue e Claudio Baglioni cantano Dio è morto

Ligabue e Claudio Baglioni cantano Dio è morto