Maiali

L'evento tragico è accaduto la notte del 1 febbraio nelle campagne di Malopurginsky, un distretto della regione di Udmurtia, profonda Russia. Stando a quanto riportato dai media locali, la vittima, una 56enne, stava lavorando nel porcile della fattoria di famiglia quando è stata colpita da un malore, forse un attacco di epilessia, perdendo i sensi. I maiali affamati, a quel punto, avrebbero approfittato dello svenimento della donna per mangiarla. Quando il marito è uscito di casa per andare a cercarla, era già troppo tardi: i maiali l'avevano sbranata, accanendosi soprattutto su volto, orecchie e spalle. Quando i medici sono giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Il malore nel porcile: morta sbranata dai maiali

Le autorità hanno aperto un'indagine per fare luce sull'accaduto, ma la versione del marito, che è in stato di choc, sembra reggere. Non si sentiva molto bene, per questo motivo era andato a letto presto, lasciando la moglie a sbrigare le faccende domestiche e con gli animali. L'incidente è infatti avvenuto nel corso della notte. Quando il marito si è svegliato, il mattino seguente, è subito andato in fattoria, preoccupato dall'assenza della moglie, a quel punto ha trovato il suo corpo senza vita, circondato da un bagno di sangue. Il portavoce del Comitato Investigativo Regionale ha dichiarato che le autorità stanno lavorando per determinare le esatte circostanze che hanno reso possibile la tragedia: "Abbiamo richiesto l'opinione di esperti forensi per far luce su questo caso".

[caption id="attachment_335342" align="alignnone" width="854"]Maiale Fonte Pixabay[/caption]

Non è la prima volta che accade in Russia

La tragedia ha riportato all'attenzione dell'opinione pubblica altri casi simili accaduti nel passato recente. Nel villaggio di Kovalevka, dei maiali vietnamiti avevano mangiato quasi interamente il loro anziano padrone, un 80enne. Mentre nei pressi di Omsk, una coppia è stata arrestata e condannata per aver dato in pasto a dei maiali un conoscente con cui non andavano d'accordo.