Aprono lo champagne con la sciabola: ferita ad un occhio una 16enne

Il fatto è accaduto sabato notte in un locale di Pavullo, in provincia di Modena. Durante una festa, un ragazzo 19enne ha tentato di aprire lo champagne con una sciabola, come vuole la tecnica del sabrage. Purtroppo, una volta riuscito a spezzare il collo della bottiglia con l'arma, il tappo e un frammento di vetro hanno colpito una ragazza di 16 anni, ferendola ad un occhio. La 16enne si trova ricoverata al Policlinico di Modena in prognosi riservata.

Il ferimento della 16enne

Questa è la storia di una festa finita con una corsa all'ospedale. A causa dell'apertura della bottiglia di champagne con la sciabola, la ragazza ha riportato un trauma oculare e sabato notte ha subìto un intervento di ricostruzione della parte anteriore dell'occhio.

[caption id="attachment_335807" align="aligncenter" width="854"]16enne ferita da un pezzo di vetro: amici hanno aperto lo champagne con la sciabola Il Policlinico di Modena[/caption]

In una nota, il Policlinico di Modena ha spiegato: "La paziente colpita all’occhio destro sia dal tappo che da un frammento di vetro è stata operata sabato notte dalla dottoressa Veronica Volante dell’equipe oculistica del Policlinico, diretta dal professor Gian Maria Cavallini per un delicato intervento di ricostruzione della parte anteriore dell’occhio con sutura della cornea, della congiuntiva e della palpebra inferiore. La prognosi visiva è ancora riservata e lo sarà per almeno 48-72 ore, anche se i medici sono cautamente ottimisti in quanto non sembrano esserci complicanze retiniche".

Il ragazzo che ha aperto la bottiglia con la sciabola è stato denunciato

Il 19enne che ha aperto la bottiglia con la sciabola ferendo una ragazza di 16 anni è stato denunciato dai Carabinieri per lesioni colpose gravi.

[caption id="attachment_335810" align="aligncenter" width="854"]16enne ferita ad un occhio: gli amici hanno paerto lo champagne con la sciabola Immagine di repertorio. Foto: Wikimedia[/caption]

Stando a quanto si apprende, il ragazzo non era un esperto della tecnica del sabrage, ovvero dell'apertura dello champagne attraverso un colpo secco di sciabola al collo della bottiglia. Infatti, dalle prime ricostruzioni dell'accaduto è emerso che sono stati diversi i tentativi del giovane di aprire lo champagne con questo sistema. La mancanza di prudenza ha quindi provocato il ferimento della 16enne che si troverà in prognosi riservata almeno fino a domani.