A servizio delle donne: con 8 euro all'ora puoi lamentarti con uomo

Il servizio online è attivo da 7 anni ed è subito stato un grande successo imprenditoriale. L’idea alla base era totalmente diversa ma il numero di richieste femminili è stato più del previsto e con meno di 10 euro all’ora ci si può anche lamentare con un uomo.

Un grande successo imprenditoriale

Il servizio online Ossan Rental, è stato ideato dall’imprenditore giapponese 50enne, ed è attivo dal 2012 solo in Giappone. L’idea iniziale era quella di colmare la lacuna nel mercato per i giovani che cercano consigli pratici sulle difficoltà della vita e che non vogliono rivolgersi alla propria famiglia. Dopo il boom dei lavoratori autonomi che ha seguito la crisi finanziaria, Nishimoto ha affermato di aver fondato il servizio di noleggio Ossan per aiutare gli uomini più anziani a “riconquistare” il loro onore.

L’idea si è rivelata così popolare ed apprezzata che si sono candidati circa 10.000 uomini sin dal suo inizio. Il sito web ora ospita circa 80 “zii” in 36 città in Giappone, tra cui: Tokyo, Kyoto, Osaka e Tokushima.

A servizio delle donne con 8 euro all'ora puoi lamentarti con uomo Takanobu Nishimoto

Takanobu Nishimoto Fonte/Soranews24

La maggior parte della clientela sono donne

Gli Ossan, gli “zii” sono uomini che hanno esperienze lavorative precedenti come ad esempio gli ingegneri e i direttori di marketing.

Il servizio impiega solo uomini di mezza età che offrono tutto: dai consigli sulla vita alle lezioni di musica. Quando fu istituito il fondatore disse che voleva sfidare gli stereotipi degli “zii” giapponesi. Però è stato sopraffatto dal numero di clienti femminili. Takanobu Nishimoto ha dichiarato a The Straits Times: “Inizialmente, pensavo che i giovani in cerca di consigli avrebbero compensato la maggior parte della clientela, ma erano donne dai 20 ai 50 anni“. Infatti, oltre a dare dei consigli, alcuni “zii” sono anche noti per aiutare a spostare i mobili dei clienti e persino fingere di essere i loro fidanzati.

A servizio delle donne: con 8 euro all'ora puoi lamentarti con uomo

Fonte/Pixabay

Quanto guadagnano gli “zii”

Il sito complessivamente riceve circa 900 prenotazioni al mese ed il pagamento è più un gesto simbolico, di rispetto per l’Ossan, ha affermato Nishimoto alla rete americana CNN . Ad esempio, il 48enne Ken Sasaki, che offre lezioni di violino, assistenza informatica e consigli sulla vita ai clienti, è pagato 1.000 yen, circa 8 euro all’ora. Alcuni degli Ossan più famosi possano guadagnare fino a 770 euro al mese. Il sito complessivamente riceve circa 900 prenotazioni al mese per un totale di circa 10.000 incontri all’anno.