Gino Paoli ha avuto un malore: concerto rimandato

In un primo momento qualche ora fa si era detto che il cantautore Gino Paoli era stato accompagnato questa mattina in pronto soccorso a Genova dopo un malore e sarebbe stato dimesso qualche ora dopo, finiti tutti i controlli del caso. Le prime notizie però erano sbagliate e, sì, il cantautore non sta benissimo e ha dovuto rimandare un concerto, ma non è mai stato portato in ospedale. È una buona notizia per i fan che si erano preoccupati in un primo momento.

Concerto saltato

Gino Paoli, 84 anni, avrebbe dovuto essere presente questa sera come ospite insieme a Danilo Rea durante la quinta edizione di Talk in musica, al teatro Splendor di Aosta.

L’artista quindi non ci sarà e lo spettacolo, che questa sera prevedeva un omaggio alla memoria di Charles Aznavour, andrà in scena il prossimo 26 febbraio.

gino paoli

Gino Paoli

Come sta Gino Paoli

A chiarire tutto sulle condizioni di Gino Paoli è la moglie. Il cantautore è affetto “da un’influenza gastro-intestinale che ha colpito tutti in casa“, spiega la moglie Paola Penzo all’Adnkronos. “Il concerto previsto per oggi è stato rinviato al 26 febbraio. In ogni caso non c’è niente di grave“, spiega per fare chiarezza. E ancora, Gino Paoli “non è stato condotto in ospedale, come è stato detto, ma è stato visitato a casa dal nostro medico di famiglia“, il suo medico “ha riscontrato che è affetto da coliche addominali che necessitano di cinque giorni di riposo a domicilio.

Per il resto è tutto tranquillo“.