Questo è un febbraio un po' anomalo dal punto di vista meteorologico, con temperature decisamente più alte rispetto alla media. Ieri, nella giornata di San Valentino, l’Italia era letteralmente divisa in due, con il Centro-Nord che sembra proiettato già verso la primavera grazie ai 18° C che si sono registrati ieri a Roma o ai 15° C di Torino. Mentre al Sud le temperature sono più basse e soffiano forti venti di tramontana. Per il week-end i meteorologi prevedono un clima mite su tutta la Penisola, salvo alcune eccezioni.

Venerdì 15: piogge al Sud e bel tempo al Nord

Per la giornata di oggi, venerdì 15 febbraio, è previsto un peggioramento climatico al Sud: sulla Campania e sulla Sicilia tirrenica, così come sulla Calabria ionica sono previsti piogge e rovesci. Non mancherà il vento al Sud e, in parte, anche sulle regioni del centro. È previsto bel tempo, invece, al Nord, in Sardegna e sul medio-alto versante tirrenico.

[caption id="attachment_336744" align="alignnone" width="854"] Previsti vento forte e piogge al Sud[/caption]

Per il week-end ancora bel tempo al Nord, leggero miglioramento al Sud

Nel week-end, ci sarà un leggero miglioramento al Sud, dove comunque ci sarà tempo instabile, con possibili precipitazioni sui versanti ionici della Calabria e della Sicilia. Tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni del Nord, con temperature massime tra gli 11° C e i 15° C. Dunque, la Penisola rimarrà divisa in due anche nel week-end con condizioni invernali al Sud e clima mite con temperature primaverili soprattutto di giorno al Nord.

Pericolo nebbia al Nord

Le miti temperature che si registrano al Nord rendono il clima primaverile ma possono nascondere delle insidie, una fra tutte la nebbia. I meteorologi prevedono, tra sabato e domenica, la formazione di banchi di nebbia nella pianura padana che possono persistere fino alle ore centrali del giorno. Il fenomeno peggiorerà nelle ore notturne, con la visibilità che si ridurrà fino a pochi metri.

[caption id="attachment_336743" align="alignnone" width="854"] Previsti sole e nebbia al Nord - Immagine di repertorio[/caption]

Secondo i meteorologi, la permanenza dell’anticiclone sull'Italia dovrebbe durare a lungo, fino alla fine di febbraio, con un progressivo miglioramento anche al Sud.