tony gibson

Un nuovo video è diventato virale, più di 80 mila visualizzazioni dalla sua pubblicazione. É giunto sulle nostre homepage nei giorni di San Valentino. Un uomo sta morendo perché ha contratto il morbo dellamucca pazza. Sul letto di morte la moglie gli canta la sua canzone preferita, Amazing Grace.

Morto dopo aver contratto il morbo della mucca pazza

Nel 2017 Tony Gibson, 33 anni, ha iniziato ad essere sempre più spaesato, tanto da non riconoscere le stanze. In un’intervista al Daily Mail, la moglie Danielle, disse che aveva dovuto mettere delle targhe sulle stanze affinché il marito le riconoscesse. Pensando di soffrire di demenza insieme a Danielle, anche lei giovanissima, 31 anni, andarono al Vanderbilt University Medical Center di Nashville, Tennessee.

Dopo un mese di visite mediche a seguito del declino delle sue capacità cognitive, i medici gli diagnosticarono la Malattia di Creutzfeldt-Jakob, conosciuta meglio come “morbo della mucca pazza”. Da quel momento gli era rimasto circa 1 anno da vivere, durante il quale le condizioni del marito sono peggiorate rapidamente. Danielle ha dichiarato al Daily Mail di non riuscire ad abituarsi alla perdita, nonostante fosse preparata a causa della lunga degenza.

tony gibson

Foto: Danielle Gibson Facebook

Amazing Grace, la canzone di addio

La malattia è poi degenerata, un peggioramento dovuto alle stesse proteine infettive che l’hanno scatenata.

“Era così difficile da vedere perché Tony è così forte; è un ragazzo così grande”, ha detto la vedova al Daily Mail.Negli ultimi giorni, per Tony, è stato un problema fare tutto, anche camminare, parlare e mangiare. La notizia ci è giunta per un amorevole gesto della moglie Danielle che ha deciso di cantare per lui, commovendo il web. La canzone è un inno cristiano, Amazing Grace, tra i più antichi in lingua inglese. Amore e grazia oltre la vita terrena, un futuro concreto dopo la morte, Dio che aiuta.

Tony Gibson è morto il 30 gennaio scorso, dopo aver lottato a lungo. Lascia 2 coppie di gemelle di 11 e 2 anni.

GUARDA IL VIDEO:

Secondo i medici questo ceppo si verifica a causa di mutazioni genetiche o dal consumo di carne contaminata. In America si registrano 320 nuovi casi all’anno. Non si può trasmettere per via orale o sessuale; i sintomi includono depressione, ansia, perdita di memoria, cambiamenti di personalità, disturbi del pensiero, difficoltà a deglutire e a parlare.

tony gibson

Foto: Danielle Gibson Facebook

@immagine in evidenza: Fonte/Faceboo Danielle Gibson