Uomo tenta di dirottare volo di linea

Paura in volo, il pilota di un aereo di linea da Dacca a Dubai è stato costretto ad un atterraggio di emergenza, presso l’aeroporto internazionale di Shah Amanat- Bangladesh, a seguito di un tentativo di dirottamento. Dietro il gesto un 25enne con problemi psichici che chiedeva di parlare con il primo ministro.

Aereo di linea dirottato

Secondo quanto riferito, una persona, un uomo, sarebbe salita armato sul volo e avrebbe tentato di dirottare l’aereo di linea BG-147 della linea Biman Bangladesh Airlines, che da Dacca era diretto a Dubai. Il pilota ha effettuato un atterraggio di emergenza a Chittagong – Bangladesh.

L’uomo armato di pistola avrebbe tentato di entrare in cabina di pilotaggio.

 

Un morto e forse dirottatori ancora a bordo

L’uomo si sarebbe arreso ma, secondo le prime informazioni, prima di arrendersi alle forze dell’ordine locali avrebbe sparato ad un membro dell’equipaggio. Non è chiaro se si ci siano state vittime o meno. Pare che l’uomo si trovi ancora a bordo; si tratterebbe di un 25enne affetto da disturbi mentali o depressione che prima di sparare avrebbe chiesto di parlare con il primo ministro.

I passeggeri, circa 150, sono stati fatti scendere. Secondo le confuse testimonianze raccolte, i membri dell’equipaggio hanno tentato di impedire all’uomo di entrare nella cabina di pilotaggio.

Avrebbe persino dichiarato di indossare un giubbotto esplosivo.

Il video:

Ucciso il dirottatore

AGGIORNAMENTO DELLE 17.20– Secondo quanto riferito dalle fonti locali, il dirottatore sarebbe stato ucciso dalle forze di polizia. In aeroporto presenti anche forze dell’esercito.